News

Straripamento Porcaria, contrada Gisira per una notte totalmente isolata [Video]

AUGUSTA – Totalmente isolato dalle ore 22 circa di domenica 22 gennaio alle ore 4 di questo lunedì mattina il villaggio della contrada Gisira, dove risiedono stabilmente o per il fine settimana numerosi cittadini non solo augustani, adagiato sulle colline che guardano la frazione di Brucoli.

Il fiume Porcaria ha straripato e l’acqua ha superato persino il guard-rail del ponticello che collega la contrada Gisira al resto del territorio augustano. La situazione, che ha richiesto l’intervento di tecnici e militari, è tornata alla normalità a metà mattinata, approfittando anche della tregua concessa dal meteo.

Raccogliamo la testimonianza diretta del giovane augustano Marco Zarbano, il quale racconta che ieri notte, provenendo con la sua auto dalla Gisira, si è “dovuto fermare quasi all’imboccatura del ponte per l’acqua troppo alta e per la lunga fila di auto ferme dall’altra parte del ponte, impossibilitate ad attraversare“. Spiega: “Per attraversare quel tratto di ponte era indispensabile una barca. Qualsiasi auto sarebbe stata sommersa o comunque sarebbe rimasta impantanata“.

Sarebbe giunto intorno all’1 un mezzo della Protezione civile e sono state collocate le transenne. Ma il giovane Zarbano, come altri cittadini incolonnati in uscita dalla contrada per far ritorno alle proprie case, ha dovuto trascorrere la notte fonda in auto, rimanendovi fino alle 4 del mattino, dopo il deflusso dell’acqua.

I residenti ricordano che ogni volta che c’è pioggia insistente la situazione si ripete, come documentato dalla redazione anche in precedenti occasioni.

Proponiamo qui di seguito il video registrato questo lunedì mattina da Valeria Timpanaro.


In alto