News

Successo a Brucoli per la prima serata estiva letteraria di Naxoslegge, presentato “Viaggio in Sicilia”

AUGUSTA – Ha preso il via ieri sera nel borgo marinaro di Brucoli la rassegna di libri “Viaggio in Sicilia, tra luoghi, non luoghi e luoghi comuni; serate d’estate con un libro e un vino”, organizzata da Naxoslegge in collaborazione con la Lega navale italiana delegazione Brucoli-Augusta, che ha messo a disposizione la location e che accoglierà ancora gli altri tre incontri previsti per il 7, il 22 e il 30 agosto.

Come si evince già dal titolo dell’iniziativa, che ha visto la partecipazione di un folto pubblico, obiettivo della rassegna è quello di conoscere, attraverso percorsi letterari, il territorio regionale con le sue bellezze più e meno note ma anche le sue criticità.

Ospiti di questo primo incontro Fulvia Toscano, direttore artistico di Naxoslegge, Marinella Fiume e Paolo Romano, autori del libro Viaggio in Sicilia, arricchito da un dvd contenente immagini e musiche a cura di Piero Romano, pubblicato lo scorso anno in occasione della ricorrenza dai duecento anni della pubblicazione del Viaggio in Italia compiuto da Goethe tra il settembre 1786 e giugno 1788 e terminato con la tappa in Sicilia.

Così come Dante scelse Virgilio quale guida del suo viaggio all’Inferno, gli autori Fiume e Romano scelgono Goethe per questo loro viaggio “iniziatico” per conoscere la Sicilia. Un viaggio multisensoriale nella regione, percepita come un luogo dell’anima grazie a cui avviare una metamorfosi perché, riprendendo le parole usate dalla stessa Fiume nell’intervento di ieri, “da un viaggio non si ritorna mai come si era prima della partenza”.

Viaggio in Sicilia è il racconto attraverso la parola, le immagini e i suoni di una Sicilia archetipica, della sua storia, della sua gente, dei suoi paesaggi e dei suoi suoni. Infatti, i testi di Marinella Fiume sono accompagnati dalle fotografie e dalla musica di Piero Romano, che permettono di scoprire una Sicilia fuori dai tradizionali standard turistici, trasmettendo al lettore emozioni che nascono dal sapiente accostamento delle immagini e dei suoni alle parole.


Nessuna immagine trovata

In alto