Cultura

Sulidarte nelle terrazze di Brucoli, presentate le poesie di “Mentre l’Europa dorme” a chiusura degli incontri estivi

AUGUSTA – Si è svolto lunedì 11 settembre l’ultimo dei quattro incontri letterari estivi proposti a Brucoli dall’associazione culturale “Sulidarte“. L’evento, che si è tenuto nel tardo pomeriggio sulla terrazza di un noto locale del borgo marinaro, ha presentato il libro di poesie Mentre l’Europa dorme del docente augustano Carmelo Giummo.

Ed è attraverso le domande di Alessandra Traversa, amica e collega dell’autore, che il docente di letteratura inglese ha raccontato al folto pubblico presente non solo il significato e il contenuto della sua raccolta di liriche, ma anche il percorso che lo ha condotto a definirsi “profondamente poeta”, dalla stesura dei primi versi fino alla piena maturazione dell’attività di scrittura.

Il titolo dell’opera, che è una fotografia del mondo, è caratterizzato, così come affermato dallo stesso Giummo, da una valenza politica che fortemente si collega al concetto di “storia colpevole” del vecchio continente. Il viaggio, movente e senso di numerose delle liriche dell’antologia, è stato sapientemente metaforizzato dalla presenza di un paio di calzature, di reale proprietà dell’autore, penzolanti dal tetto del locale a simboleggiare i percorsi e le strade battute da chi le ha indossate per lungo tempo.

Gli attori dell’associazione Anna Passanisi, Amelia Martelli e Giorgio Italia hanno scandito i diversi momenti della presentazione, interpretando alcune delle liriche contenute nella pubblicazione.

Si conclude, quindi, sotto il segno della poesia il ciclo di eventi estivi avviato lo scorso 24 luglio, per la soddisfazione della presidente Elena La Ferla, già pronta a cimentarsi insieme ai soci nel progetto del prossimo calendario artistico.


In alto