Politica

Teatro comunale, sospeso lo sciopero della fame dei due giovani: riapertura slitta a settembre

AUGUSTA – “Dopo aver incontrato l’assessore abbiamo deciso di sospendere lo sciopero della fame, iniziato una settimana fa. Abbiamo trovato disponibilità da parte dell’amministrazione comunale e intendiamo proseguire il dialogo per il bene della nostra comunità”. Così Manuel Mangano, segretario cittadino dei giovani del Pd e presidente dell’associazione “Bella storia”, a seguito di un incontro avvenuto questo sabato con Roberta Suppo, assessore ai Lavori pubblici, pone fine alla nuova eclatante protesta condotta insieme al liceale Ruben Aparo.

Nonostante l’esito positivo del collaudo effettuato il 26 giugno, la riapertura del teatro comunale nella cittadella degli studi, annunciata dall’assessore in occasione del primo sciopero della fame dei due giovani (a gennaio) per il 22 giugno, slitterebbe a settembre.

Siamo positivi, la promessa è quella di aprire il teatro comunale entro settembre 2018, prima dell’inizio del nuovo anno scolastico – prosegue in un comunicato Mangano – Abbiamo ottenuto un importante segnale di collaborazione, con l’amministrazione ci siamo dichiarati disponibili a portare avanti altri progetti che interessano la nostra città”.

Un ringraziamento alle tante persone che in questi giorni ci sono state vicine e ci hanno spinto a continuare la nostra attività per tenere alta l’attenzione sulle problematiche che interessano gli augustani”, conclude il segretario dei giovani del Pd.


In alto