Cronaca

Tentativo di suicidio sul ponte San Leonardo sventato dai carabinieri di Augusta

AUGUSTA – Si è sfiorato il dramma, ieri pomeriggio, sul ponte San Leonardo, estremità settentrionale del territorio di Augusta, evitato grazie al tempestivo intervento dei carabinieri dell’aliquota radiomobile della Compagnia di Augusta.

Un ventinovenne originario dei paesi etnei, intorno alle ore 14,30, ha messo in atto un tentativo di suicidio sul ponte lungo la Strada statale 114. Per fortuna il giovane, poco prima di dirigersi sul luogo, aveva contattato telefonicamente un amico per manifestargli forte disperazione. Proprio l’amico ha subito allertato i carabinieri, che prontamente si sono recati al ponte, trovando il ventinovenne in forte stato di agitazione, arrampicato nella parte centrale della struttura in ferro sottostante il ponte San Leonardo, ad un’altezza di oltre una decina di metri dal corso d’acqua.

I carabinieri sono riusciti a riportare alla calma il ragazzo, che, dopo una lunga mediazione, ha desistito dall’insano proposito, pare riconducibile alla recente fine di una relazione sentimentale. Dopo le cure del caso prestate dai sanitari del 118, il ventinovenne è stato affidato alla madre.

(Foto in evidenza: Google street view)


In alto