News

Visita al Forte Vittoria per il corso di formazione di “Italia nostra”, ecco la fotogallery

AUGUSTA – Si è svolta al Forte Vittoria la seconda visita didattica organizzata dalla sezione locale dell’associazione “Italia nostra”, nell’ambito del corso nazionale di formazione per docenti “Le pietre e i cittadini”. Domenica 26 novembre, i soci della sezione locale hanno guidato i docenti all’interno del forte per poi condurli fino alla terrazza, da cui la presidente Jessica Di Venuta, coordinatrice del corso, ha potuto evidenziare le trasformazioni subite dal paesaggio intorno nel corso dei secoli, filo conduttore del percorso formativo.

Infatti il Forte Vittoria ha offerto una posizione privilegiata ai corsisti, un punto di osservazione su ciò che il territorio di Augusta ha ereditato: il porto militare e commerciale con i suoi 45 mila metri quadri; Torre Avalos, fortezza e torre di avvistamento del sedicesimo secolo; Forte Garcia, fatto costruire da Garcia Alvarez de Toledo viceré di Sicilia, su richiesta del re Filippo II a metà del sedicesimo secolo, come opera di fortificazione, insieme a Torre Avalos, e il Forte Vittoria; l’Hangar per dirigibili, unico al mondo costruito interamente in cemento armato, dopo la prima guerra mondiale; il Castello Svevo voluto da Federico II di Svevia nel 1232. Per citare il patrimonio monumentale più vicino.

Questa visita – sottolinea Jessica Di Venuta ha lo scopo di mettere in evidenza l’inestimabile valore del patrimonio storico, artistico e naturale che abbiamo ereditato ma che senza il nostro aiuto non potrebbe sopravvivere. Non possiamo fermare l’evoluzione del nostro paesaggio ma sicuramente possiamo riqualificarlo tutelandone la storia”.

Poi, nella sala conferenza del forte, è stato proiettato il cortometraggio Pietre, vero e proprio viaggio nella memoria, realizzato dagli studenti dell’Istituto comprensivo “Orso Mario Corbino” grazie al supporto della sezione locale dell’associazione “Italia nostra”.

A conclusione della visita, la reggente del Liceo “Megara” e direttrice del corso di formazione, Agata Sortino, entusiasta per gli obiettivi raggiunti, ha tenuto a sottolineare che quanto appreso deve essere assolutamente divulgato alle giovani generazioni, al fine di ricostruire il senso di identità e di appartenenza al proprio territorio.

Ecco la fotogallery della visita al Forte Vittoria tenuta lo scorso 26 novembre.


In alto