News

World cleanup day, raccolti 300 chili di rifiuti abbandonati tra Saline e piazza Unità d’Italia

AUGUSTA – Anche ad Augusta, si è svolta, sabato 15 settembre, un’azione volontaria di pulizia del territorio in occasione del “World cleanup day“, cioè la giornata internazionale contro il problema della spazzatura promossa dal movimento “Let’s do it! World”, nato in Estonia dieci anni fa.

In città ha aderito il circolo locale dell’associazione “Rifiuti zero“, che in Sicilia ha puntato su Augusta, Biancavilla (Catania) e Montelepre (Palermo).

Ammontano a circa 300 i chili di rifiuti raccolti ad Augusta, in particolare tra l’ex Salina Regina e piazza Unità d’Italia. Secondo quanto comunicato dall’assessore all’Ambiente, Danilo Pulvirenti, si è trattato di 25 chili di imballaggi in plastica e alluminio, 10 chili di vestiti, 30 chili di vetro. Il resto dei rifiuti indifferenziato come tubi in plastica, cassette in legno, perfino lampadari e anche un televisore. Il tutto è stato avviato a corretto smaltimento.

Il referente del circolo cittadino di “Rifiuti zero”, Omar Pennisi, ha detto: “Tutto questo per sensibilizzare il cittadino a non abbandonare indiscriminatamente i rifiuti nell’ambiente in cui viviamo. Un grazie di cuore a tutti i volontari e ai soci del circolo intervenuti”.


In alto