News

Augusta, Covid, scende la curva del contagio. Sono 11 gli ospedalizzati

AUGUSTA – Scende la curva del contagio di Covid anche ad Augusta, nel senso che in questi ultimi giorni di “zona arancione” (oggi l’ultimo, a meno che non venga adottata una nuova ordinanza dell’ultim’ora dal governatore Musumeci) ci sono più guariti che nuovi positivi nel territorio comunale. Secondo i dati Asp divulgati nel pomeriggio dal Comune (che comunque non dà notizia dei guariti), dal 14 gennaio il numero degli attuali positivi è in costante diminuzione.

Erano 1.421 gli attuali positivi allora, nuovo “picco” storico anche alla luce dell’aggregazione dei risultati dei tamponi rapidi, sono 1.253 oggi, cioè 168 in meno. Resta pressoché stabile il numero degli augustani ospedalizzati, undici di cui uno in terapia intensiva, tra i reparti dedicati dei nosocomi di Siracusa (nella foto di repertorio in copertina) e Lentini.

Ricordiamo che Augusta è in “zona arancione” dal 9 gennaio fino ad oggi, per ordinanza del presidente della Regione siciliana, come altri sedici comuni della provincia.

Inoltre, dalla ripresa delle attività didattiche nelle scuole, avvenuta in Sicilia giovedì 13 gennaio, gli studenti degli istituti cittadini di ogni ordine e grado sono rimasti a casa con la Dad (Didattica a distanza), a seguito dell’ordinanza sindacale del 7 gennaio che esaurisce i suoi effetti oggi. Dopo l’ultima ordinanza del presidente della Regione siciliana, che ha abrogato la facoltà per i sindaci che non siano in “zona rossa” di sospendere la didattica in presenza, il rientro in classe è infatti fissato per domani, giovedì 20 gennaio.


In alto