- La Gazzetta Augustana - https://www.lagazzettaaugustana.it -

Augusta, Olimpiadi di fisica, due argenti e fascia di merito per studenti del “Ruiz” nella gara interprovinciale

AUGUSTA – A completare il quadro degli ottimi piazzamenti di studenti augustani alla gara di secondo livello (interprovinciale) della Olimpiadi di fisica, figurano tre alunni del Liceo delle scienze applicate dell’Istituto “Arangio Ruiz”.

Sono Gabriele Lucca e Sofia Di Grande della classe 5ªAL ad aggiudicarsi la medaglia d’argento (seconda fascia) nella gara svoltasi a Catania lo scorso 21 febbraio, i cui risultati sono stati ufficializzati solo nei giorni scorsi. Ottima prestazione anche per Marika Dollero di 5ªAL, che ha ottenuto la fascia di merito.

I tre augustani, pur non centrando la medaglia d’oro (prima fascia) per ottenere il pass alla gara nazionale, si sono distinti, destreggiandosi tra rompicapi ed esercizi di logica, tra i circa duecento studenti delle scuole secondarie superiori della Sicilia orientale in competizione  nel dipartimento di Fisica e Astronomia “Ettore Majorana” dell’ateneo di Catania. Una competizione in cui si deve dimostrare non solo di saper risolvere problemi relativi ai vari ambiti della Fisica, ma anche di saper applicare le conoscenze acquisite a diversi contesti, elaborando procedure risolutive attraverso l’uso di strumenti matematici e logici.

Le Olimpiadi italiane della fisica, la cui organizzazione è affidata dal Miur all’Associazione per l’insegnamento della fisica (Aif), giunte alla 33ª edizione, intendono promuovere l’eccellenza nello studio della Fisica nelle scuole superiori, ma anche creare un momento di confronto tra studenti “appassionati” di questa disciplina.

Un successo meritato per gli alunni, che premia al tempo stesso le capacità di apprendimento dei ragazzi, l’impegno didattico profuso dai docenti della disciplina, e in particolar modo della loro insegnante di Fisica, prof.ssa Anna Maria La Ferla, e infine la scuola che da decenni raggiunge sempre brillanti risultati nelle Olimpiadi a cui partecipa“, commenta la dirigente scolastica Maria Concetta Castorina.

La  premiazione di tutti gli studenti classificatisi nelle fasce di merito si svolgerà a metà maggio nello stesso dipartimento di Fisica e Astronomia dell’Università degli studi di Catania.