- La Gazzetta Augustana - https://www.lagazzettaaugustana.it -

Augusta, orientamento, un pomeriggio al “Ruiz”. Grande partecipazione di famiglie al primo open day

AUGUSTA – Primo open day, dei quattro in programma tra dicembre e gennaio, nel pomeriggio di giovedì per l’Istituto d’istruzione superiore “Gaetano Arangio Ruiz”, in cui tanti genitori e alunni delle terze classi delle scuole secondarie di primo grado del territorio hanno avuto modo di conoscere da vicino l’offerta formativa della scuola di via Catania.

Tra i quattro percorsi di studio possibili, si distingue il Liceo scientifico delle Scienze applicate quadriennale, l’unico nella Sicilia orientale. Inoltre, l’Istituto tecnico settore Economico (con due indirizzi: Amministrazione, Finanza e Marketing; Turismo), il Liceo scientifico delle Scienze applicate, l’Istituto tecnico settore Tecnologico (con tre indirizzi: Informatica e Telecomunicazioni; Meccanica, Meccatronica ed Energia; Elettronica ed Elettrotecnica).

[1]Presenti all’evento la dirigente scolastica Maria Concetta Castorina (nella foto all’interno con due studenti), la vicaria Anna Belluso, la referente per l’orientamento Stefania Anfuso, e poi numerosi docenti e studenti dell’istituto, che hanno  raccontato il lavoro culturale svolto nella loro scuola e presentato la fisionomia dei vari indirizzi, le metodologie di lavoro, le iniziative extracurriculari, nei tanti laboratori di cui si pregia la scuola.

Le famiglie, infatti, hanno potuto visitare i laboratori di Fisica, Chimica, Biologia, Economia, Informatica, Robotica, Lingue, Meccanica, Elettronica ed Elettrotecnica, assistendo dal vivo ad esperimenti e a workshop realizzati dagli studenti, anche in biblioteca e in palestra.

inserzioni [2]

Il “Ruiz” da decenni ha potenziato i suoi corsi di studio grazie al progetto “Laboratoriando”, che arricchisce l’offerta dei Licei delle Scienze applicate con ore aggiuntive di laboratorio in Fisica, Biologia e Chimica. A ciò si aggiunge il potenziamento della Matematica e la preparazione ai test di ingresso in Medicina e Professioni sanitarie nelle classi quinte; il progetto di lettorato in lingua inglese, francese e tedesca, che permette agli studenti del settore Economico di perfezionare le abilità le abilità di ascolto e conversazione con l’aiuto di esperti madrelingua; l’introduzione della Robotica educativa, comune a tutti gli indirizzi, che ha visto il “Ruiz” primeggiare in tante competizioni e che lo vedrà il 15 e il 16 febbraio sede della tappa di qualificazione nazionale per le scuole di Sicilia, Sardegna e Calabria della “First Lego League“, competizione internazionale di Robotica.

Un progetto ambizioso, dunque, quello che il “Ruiz” sta portando avanti, come espresso dai docenti nel corso dell’open day, volto ad allargare il perimetro scuola al territorio, nella direzione di un’attenta, profonda e curata progettualità, che si fonda su percorsi di ricerca ponderati e studiati. Numerosi sono i progetti messi in atto dall’Istituto,  svariati i bandi vinti così come le competizioni regionali e nazionali, sia culturali che sportive; non trascurabile la partecipazione a molteplici Pon Fse, relativi alla didattica, all’innovazione digitale, all’educazione alla legalità, alle certificazioni linguistiche; e ancora i validi e formativi percorsi di Pcto (ex Alternanza scuola-lavoro) in Italia e all’estero.

La nostra idea di scuola – afferma la dirigente Maria Concetta Castorina è di tipo innovativo: avvalendosi sempre di percorsi culturali solidi, ancorati alla tradizione, il “Ruiz” si re-inventa, esce dal chiuso delle aule, si interfaccia con il territorio e con il mondo intero. Il percorso di internazionalizzazione in cui la scuola è impegnata, quest’anno si è ulteriormente arricchito: sei Erasmus in svolgimento, che porteranno solo quest’anno 120 alunni  gratuitamente “in giro” per l’Europa con progetti di alto spessore culturale e poi, per il secondo anno consecutivo, 15 alunni a marzo voleranno a New York per partecipare all’Nhsmun nella sede dell‘Onu“.

Nuovo appuntamento per conoscere da vicino la realtà dell’Istituto domenica 12 gennaio 2020 alle ore 9,30 nell’aula magna con il “Ruiz Sunday open day”.