- La Gazzetta Augustana - https://www.lagazzettaaugustana.it -

Augusta sferzata dal ciclone “Apollo”: resta isolata, caduti 160 mm di pioggia

AUGUSTA – Il ciclone mediterraneo “Apollo” lambisce, dalla notte appena trascorsa, la costa del Siracusano e determina intense precipitazioni piovose e venti di burrasca tra Portopalo di Capo Passero e Augusta. Si è svegliata e resta “isolata” la città di Augusta, dove sono caduti tra la notte e le ore 11,30 di stamani circa 160 mm di precipitazioni piovose (fonte Sias) che hanno determinato o aggravato diverse criticità nel sistema stradale urbano. Sulla città di Siracusa, la più colpita dalle piogge, se ne sono cumulati quasi 190 mm.

Nella nota ufficiale delle ore 11,30 del Ccs (Centro coordinamento soccorsi) attivato presso la prefettura di Siracusa, si segnalano “maggiori criticità registratisi ad Augusta“. Innanzitutto l’ingresso non transitabile con la “città isolata per l’impossibilità di percorrenza delle arterie in entrata ed in uscita dalla città“: è infatti chiuso, causa allagamento, l’asse stradale urbano che va dalla rotatoria nei pressi di piazza Fontana a via Aldo Moro. Chiusa anche via delle Saline, ancora una volta pesantemente allagata. Si registra da stamani una nuova esondazione del torrente Porcaria, impedendo il transito del ponticello come accaduto lo scorso martedì, quando i residenti della contrada Gisira sono rimasti isolati per oltre sei ore.

Quanto all’asse autostradale Catania-Siracusa, la strada statale 114 “Orientale sicula” risulta chiusa dalle prime ore della mattina tra i km 137.2 e 147.5, cioè tra l’uscita per Priolo nord e l’uscita per Siracusa nord. È istituita, in direzione Siracusa, l’uscita obbligatoria a Melilli con rientro allo svincolo Siracusa sud, mentre, in direzione Catania, l’uscita obbligatoria a Floridia con rientro a Melilli.

Dalla sala del Coc (Centro operativo comunale), il sindaco Giuseppe Di Mare ha riferito in un videomessaggio delle ore 9: “È stata una lunga notte. Oggi è una giornata difficile per la nostra città. Sapete bene che l’ingresso e l’uscita da Augusta non sono consentiti. Ribadisco ancora una volta due concetti fondamentali: uno, non farsi prendere dal panico, dalla paura o da altri sentimenti che ci possano creare ansia; due, la situazione della viabilità è difficile: restata a casa“.

Evitate in qualunque modo di uscire – ha ribadito il primo cittadino – Dobbiamo necessariamente evitare di uscire perché ancora la giornata, dal punto di vista meteo, è difficile. Restate a casa e tutto passerà tranquillamente“.

Inoltre, stamani il Comune ha reso noto che “considerate le avverse condizioni meteo, il servizio di raccolta dei rifiuti previsto per oggi è rinviato a domani“. Per segnalare situazioni critiche, oltre al numero di emergenza unico 112, è possibile contattare il numero 0931 991717 attivato dal Comune di Augusta.

(Nella foto di copertina, pubblicata nel gruppo fb “Sei augustana/o se…”, la situazione all’ingresso della città lato piazza Fontana intorno alle 9,30)