Cronaca

Bidello brucia sterpaglie a scuola, scoppia lite con i parenti della custode

AUGUSTA – Nel tardo pomeriggio di ieri, i carabinieri del nucleo Radiomobile sono intervenuti in una scuola cittadina, dove era stata segnalata una lite tra un bidello e il figlio della custode della scuola.

I militari, giunti nell’istituto, hanno accertato che poco prima il collaboratore scolastico aveva raccolto sterpaglie all’interno del cortile scolastico e, al fine di ripulire l’intera area, avrebbe dato alle fiamme il mucchietto di erbacce venutosi a creare.

I fumi sprigionati dalle fiamme avrebbero infastidito il figlio e il nipote della custode del plesso scolastico, oramai in pensione, ma occupante l’alloggio a lei devoluto. Figlio e nipote sarebbero quindi usciti dall’alloggio e avrebbero aggredito verbalmente il collaboratore scolastico per il rogo di sterpaglie.

I carabinieri intervenuti, dopo aver sedato gli animi dei presenti, hanno invitati le parti, qualora lo ritenessero necessario, a recarsi in caserma per sporgere eventuali querele.

(Foto in evidenza: repertorio)


In alto