Archivio

Gallerie al buio, diffidata Anas Sicilia

Galleria nell'autostrada Catania-Siracusa

Galleria nell'autostrada Catania-SiracusaAUGUSTA – Gli automobilisti augustani che percorrono il più recente e veloce percorso autostradale in direzione Catania, quotidianamente o occasionalmente, ormai conoscono le insidie presenti nei 25 chilometri che conducono alla tangenziale catanese. Gallerie al buio e restringimenti di carreggiata, con conseguenti code e rallentamenti alle ore di punta, rappresentano un disagio nonché un pericolo per tutti gli utenti della frequentata tratta.

Così interviene l’associazione “Codici”, ovvero Centro per i diritti del cittadino, che denuncia “decine di segnalazioni da parte di utenti della strada che raccontano di esser stati costretti ad effettuare manovre di emergenza, mettendo a rischio non solo la propria incolumità ma anche quella degli altri, in quanto le gallerie presenti sull’Autostrada Catania – Siracusa sono letteralmente avvolte dall’oscurità“.

Il presidente dell’associazione, il catanese Manfredi Zammataro, ha inviato all’Anas una missiva con la quale ha “diffidato formalmente l’Anas Sicilia a porre in essere interventi mirati ed immediati volti a risolvere una volta per tutte il problema dell’illuminazione della Catania – Siracusa“. E prosegue: “È assurdo che un autostrada così recente, inaugurata nel 2009 e presentata come all’avanguardia in tema di sicurezza, versi oggi in una condizione di totale degrado; ma cosa ancor più grave è che il permanere di tale situazione comporta seri rischi per gli automobilisti e i centauri”.

Il presidente di “Codici” promette: “Ci vedremo costretti a depositare un esposto alla Procura della Repubblica di Catania e Siracusa, atteso che siamo dinanzi ad un vero e proprio attentato alla sicurezza degli utenti“.


In alto