- La Gazzetta Augustana - https://www.lagazzettaaugustana.it -

Kickboxing, tre talenti del Team Sosta all’assalto della Coppa del Mondo Wako

AUGUSTA – L’Asd Fighter Kickboxing Augusta, meglio nota in città come Team Sosta, è in partenza per il 105 Stadium di Rimini, l’arena che esattamente un anno fa applaudì il trionfo nella Coppa del Mondo Wako dell’augustana Sarah Attardi (vedi articolo [1]). La campionessa di low kick quest’anno non potrà partecipare per tentare il bis a causa di un infortunio alla caviglia sinistra. Ma il maestro Francesco Sosta ha dimostrato di credere talmente tanto negli altri atleti del gruppo, da moltiplicare le forze per far sì che i suoi migliori giovani abbiano la possibilità di tentare sul tatami l’assalto alla prestigiosa coppa.

Si tratta di due cadetti emergenti, il quindicenne Dario Varzi e il quattordicenne Francesco Meffi, e di uno juniores, Gianmichael Fraschilla. Partiranno da Augusta loro tre giovedì notte su un pulmino, insieme al maestro, alla volta della meta romagnola ove fino a domenica 18 giugno avrà luogo la grande sfida del ventiduesimo “Bestfighter”, torneo riservato agli sport da ring e tatami e valevole appunto per la Coppa del Mondo Wako – Fikbms. Il team augustano potrà permettersi l’onerosa trasferta esclusivamente per il supporto di esercizi commerciali augustani, di sponsor privati che hanno deciso di sostenere la realtà sportiva locale di eccellenza.

Sulle maglie degli atleti, infatti, campeggeranno i nomi dei “supporter“: Industrial Products distribution Srl, Falegnameria Alessandro Pinieri, Gianni Fraschilla Parrucchieri, Autocarrozzeria Varzi, Follie Moda Augusta. Le premesse per sognare, nonostante la minore esperienza dei tre giovani combattenti rispetto alla campionessa Attardi, ci sono tutte e sono dettate dalle sensazioni fornite nei duri allenamenti.

Il maestro Sosta, a un giorno dalla agognata partenza, ci riferisce: “Un grazie immenso a tutti inostri sostenitori e soprattutto ai nostri sponsor, che ormai fanno parte della nostra squadra. Sappiamo benissimo quanto sia difficile andare avanti in questo settore, senza convenzioni o fondi per lo sport, ma noi ce la mettiamo tutta per essere sempre i numeri uno, per Augusta”.

INFORMAZIONE PUBBLICITARIA