- La Gazzetta Augustana - https://www.lagazzettaaugustana.it -

“La bella Augusta”, concorso fotografico per il calendario Sulidarte 2017

AUGUSTA – L’associazione culturale “Sulidarte” si fa promotrice di una iniziativa di autofinanziamento, tramite la realizzazione e la vendita di un calendario fotografico, intitolato “Augusta in un anno“. Per il progetto, sono stati accuratamente selezionati alcuni fotografi augustani, tra professionisti e amatori, invitati a collaborare per la realizzazione di vari prodotti. I fotografi scelti, in rigoroso ordine alfabetico, sono i seguenti: Vittorio e Lorenzo Daniele, Mario Di Salvo, David Lenaz, Gaspare Lodato, Alessandra Lucca, Romolo Maddaleni, Santo Manzella, Enrico Petracca, Enzo Quartarone.

“Augusta in un anno” sarà realizzato, assicurano i promotori, con particolare cura per la qualità delle immagini, per i materiali utilizzati e per la stampa. Il tema proposto è “La bella Augusta“.

La presidente dell’associazione Elena La Ferla ci riferisce: “Lo scopo dell’iniziativa è soprattutto quello di divulgare le nostre bellezze storiche e naturalistiche, ma anche quello di mettere in rilievo le capacità tecniche e artistiche dei singoli fotografi invitati“.

Entro la fine dell’anno solare in corso, sarà quindi realizzata, a cura della associazione culturale “Sulidarte”, una mostra fotografica con una selezione dei migliori scatti. Verrà inoltre realizzata una pubblicazione fotografica, dove saranno seguiti gli stessi criteri qualitativi d’immagine e dove saranno messe in risalto le vite professionali dei fotografi partecipanti.

inserzioni [1]

Nei giorni scorsi è stato reso noto un bando, a cui si può partecipare dal 1 al 30 settembre, finalizzato all’inserimento nel calendario di almeno una foto realizzata tramite concorso fotografico. Infatti, Sulidarte, in collaborazione con l’associazione Augusta photo freelance presieduta da Romolo Maddaleni, ha lanciato su facebook un concorso aperto a tutti gli appassionati e dilettanti. Con lo scopo di valorizzare le figure emergenti fra giovani e non solo, verranno inserite nel calendario una o due foto fra le migliori realizzate dai partecipanti al concorso, decretate da una giuria composta appunto da rappresentanti di Sulidarte e Apf.

La presidente Elena La Ferla conclude: “Le fotografie selezionate avranno il compito di valorizzare la bellezza dei nostri luoghi, con una speciale ricerca per la vita umana che in quei luoghi passa o si sofferma o si affaccia o vive, quotidianamente o saltuariamente. E qui entra in gioco la parte più bella della creazione, che non è mai bastevole di tecnica, perché una vera bella foto è qualcosa che ci parla di quel momento unico e forse irripetibile“.