- La Gazzetta Augustana - https://www.lagazzettaaugustana.it -

Le fortificazioni e il Castello svevo di Augusta al centro di un incontro sul turismo sostenibile

AUGUSTA – Domenica 22 aprile alle ore 17, nei saloni di Palazzo Zuppello, si svolgerà un incontro-dibattito sul tema “Il Castello e le opere fortificate di Augusta“.

L’iniziativa è del siracusano Giuseppe Brunetti Baldi, vicepresidente della sezione Sicilia dell’Istituto italiano dei castelli, ed è stata fortemente sostenuta da Eugenio Magnano di San Lio, docente della Facoltà di Architettura dell’Università di Catania e presidente regionale dell’Istituto.

Dopo i saluti del sindaco Cettina Di Pietro, interverranno la soprintendente di Siracusa, Rosalba Panvini, e Fulvia Greco, responsabile della sezione Beni architettonici della Soprintendenza, che illustreranno i progetti di intervento per una prospettiva di tutela recupero e valorizzazione del Castello svevo.

Il professore universitario Eugenio Magnano di San Lio esaminerà il complesso delle fortificazioni che vanta la città e che costituiscono un patrimonio culturale ed architettonico da porre a servizio di una nuova visione di sviluppo turistico sostenibile, perno del quale sono le fortificazioni ed il mare con le nuove infrastrutture in corso di realizzazione.

inserzioni [1]

La cultura della società civile sarà rappresentata dagli interventi di Giuseppe Carrabino e Salvatore Romano, rispettivamente presidente e vicepresidente della Società augustana di storia patria, e da Antonello Forestiere, direttore del Museo della Piazzaforte.

Le conclusioni saranno affidate a Bruno Messina, presidente della Sds di Architettura dell’ateneo di Catania.

Per la valenza attribuita all’incontro, che è quella di sostegno e rilancio della città di Augusta, l’Istituto italiano dei castelli ha voluto che al dibattito partecipino con la loro presenza anche i club service cittadini, segnatamente Rotary, Lions, Kiwanis e Inner Wheel.