Sport

Pallanuoto, l’augustana Capuano medaglia d’oro ai mondiali master. “Sacrifici per essere in Corea”

AUGUSTA – Medaglia d’oro mondiale per la pallanuotista augustana Giovanna Capuano, conquistata in Corea del Sud, a Gwangju, insieme alla squadra over 40 della Rari Nantes Bologna.

Le atlete allenate da Francesco Zongoli hanno infatti battuto nel weekend sia la formazione proveniente dall’Australia, classificatasi terza, sia in finale la squadra di Praga, superata per 5 a 3. Capuano è una delle tre siciliane nella rosa di categoria della società bolognese (nella foto di copertina), rosa composta da dieci atlete rispetto alle tredici degli altri team.

Abbiamo fatto dei sacrifici per essere qui, ma sono stati ripagati da questa bellissima esperienza – riferisce l’atleta augustana – Torniamo a casa con una medaglia d’oro al collo, dei posti completamente nuovi che abbiamo visto, ma soprattutto con un’altra esperienza condivisa con le amiche di una vita“.

Il piacere è proprio rincontrarci con vecchie e storiche amiche – sottolinea Capuano – Ringrazio di cuore il mio allenatore Francesco Zongoli e il grande capitano Paola Sabbatini“.

Agli ordini del coach Zongoli con la Sis Roma, Giovanna Capuano aveva già vinto, due anni fa a Budapest, l’oro mondiale master over 40.

 


getfluence.com
In alto