Eventi

Ricercatori del Cnr danno vita al progetto Cisas, martedì convegno su ambiente e salute nella rada di Augusta

AUGUSTA – “Ambiente e salute nella rada di Augusta: una relazione da conoscere” è il titolo del convegno che si svolgerà martedì 27 marzo, alle ore 10, nel salone di rappresentanza del Municipio, organizzato dal Cnr (Consiglio nazionale delle ricerche) in collaborazione con il Comune di Augusta. L’incontro ha per oggetto principale la presentazione del progetto e dei primi risultati del progetto Cisas, “Centro internazionale di studi avanzati su ambiente, ecosistema e salute umana”.

Ad aprire l’evento, saranno i saluti del sindaco Cettina Di Pietro, di Achille Cernigliaro del dipartimento Attività sanitarie e Osservatorio epidemiologico presso l’assessorato regionale alla Salute, di Corrado Regalbuto della struttura territoriale di Siracusa di Arpa Sicilia, e di un rappresentante dell’Asp di Siracusa.

Sono previsti gli interventi di Mario Sprovieri dell’Istituto per l’Ambiente marino costiero (Cnr), di Fabrizio Bianchi dell’Istituto Fisiologia clinica, di Fabio Cibella dell’Istituto di Biomedicina e Immunologia molecolare (Cnr), di Andrea De Gaetano dell’Istituto di Analisi dei sistemi ed Informatica “Antonio Ruberti” (Cnr), Liliana Cori dell’Istituto Fisiologia clinica (Cnr). Presente, naturalmente, l’assessore comunale all’Ambiente, Danilo Pulvirenti.

Il convegno, moderato dal giornalista, esperto di tematiche ambientali, Max Firreri, a cui saranno presenti gli studenti degli istituti scolastici di primo e di secondo grado di Augusta, lancia l’ambiziosa sfida nella quale si sono cimentati i ricercatori di quattro istituti del Cnr, insieme ad un numeroso gruppo di collaboratori appartenenti alle più importanti istituzioni legate al mondo della ricerca italiano, per investigare i fenomeni di inquinamento ambientale e relativo impatto sull’ecosistema e sulla salute umana, partendo dalle aree di Augusta-Melilli-Priolo, Milazzo e Crotone, identificate come Siti di interesse nazionale (Sin). In occasione della conferenza, verrà lanciato un concorso per produrre un elaborato originale sul tema “Ambiente e salute nella rada di Augusta”, che sarà premiato durante l’anno scolastico.

Il convegno, aperto a tutta la cittadinanza, sarà l’occasione per avviare un’indispensabile azione di comunicazione e divulgazione con le scuole, le associazioni, gli enti pubblici e l’intera comunità locale che verrà informata, attraverso incontri programmati, degli obiettivi e dei risultati del progetto di ricerca avviato lo scorso anno e che si concluderà a fine 2019.


Nessuna immagine trovata

In alto