pubblicità elettorale
Cronaca

Augusta, atti persecutori all’ex moglie, 48enne finisce in carcere

AUGUSTA – I carabinieri dell’aliquota radiomobile di Augusta, in esecuzione di un provvedimento di custodia cautelare in carcere emesso dal Tribunale di Siracusa, hanno arrestato il 48enne M.G., già sottoposto alla misura cautelare dell’allontanamento dalla casa familiare.

Dall’indagine, compiuta dagli stessi militari, è emerso che l’uomo avrebbe violato quest’ultima misura cautelare, “continuando a porre in essere atti di violenza verbale ai danni della ex moglie, consistenti in frequenti improperi e gravi minacce“.

I carabinieri hanno quindi richiesto all’autorità giudiziaria aretusea l’emissione di un provvedimento più restrittivo rispetto a quello già in atto, ottenendo un’ordinanza di custodia cautelare in carcere. Il 48enne è stato quindi tradotto nell’istituto di pena di Cavadonna.

(Foto di copertina: generica)


La Gazzetta Augustana su facebook

Le Città del Network

 

Copyright © 2023 La Gazzetta Augustana.it
Testata editoriale iscritta al ROC con numero 25784
Direttore responsabile: Cecilia Casole
PF Editore di Forestiere Pietro - P. IVA 01864170897

Copyright © 2015/2023 PF Editore

In alto