News

Augusta, il sindaco dispone il divieto di stazionamento in vie, piazze e panchine. Mercato del giovedì solo per alimentari

AUGUSTA – “Non possiamo vanificare il lavoro che abbiamo fatto fino ad oggi e il lavoro che stanno facendo gli altri“. “Una misura necessaria, vi parlo con il cuore. Facciamo questi giorni di sacrifici necessari per evitare brutte sorprese“. Con queste parole il sindaco Giuseppe Di Mare annuncia nel pomeriggio di oggi la firma dell’ordinanza sindacale numero 50, che  avrà efficacia da domani, giovedì 14 gennaio fino a domenica 24 gennaio, salvo misure governative diverse nei prossimi giorni.

inserzioni

Come hanno recentemente fatto alcuni sindaci della provincia, Di Mare ha disposto, tra le misure principali più restrittive di quanto già previsto dall’ordinanza del presidente della Regione siciliana dell’8 gennaio (con efficacia dal 10 al 31 gennaio), per il mercato settimanale del giovedì, che si svolge alla Borgata, l’autorizzazione ai soli venditori ambulanti di generi alimentari (con una serie di obblighi connessi). Inoltre ha disposto per tutti i cittadini il divieto di stazionamento nelle vie e piazze cittadine (ad esclusione di persone diversamente abili e relativi accompagnatori), oltre che sulle panchine pubbliche, il divieto di consumazione nel raggio di 50 metri dagli esercizi pubblici autorizzati alla vendita da asporto.

Infine vengono ribaditi l’obbligo del distanziamento interpersonale di almeno un metro “su tutto il territorio comunale“, e in particolare il divieto di assembramenti al di fuori e anche all’interno dei supermercati e al di fuori degli uffici pubblici e privati (con responsabilità in capo rispettivamente ai gestori dei supermercati e ai responsabili o delegati degli uffici). “Dove è necessario fare la fila – ha precisato il sindaco – vi prego di prendere il numero e mantenere le dovute distanze sociali (…) Da questo momento saremo intransigenti“.

Vengono chiusi la biblioteca comunale al piano terra del palazzo municipale e la fontana ornamentale del monumento ai Caduti, riqualificata e inaugurata lo scorso 22 dicembre.

Tali misure, secondo quanto dichiarato dal sindaco e riportato in premessa nell’ordinanza, sono ritenute necessarie “in via precauzionale e preventiva“, a seguito della riunione del Coc (Centro operativo comunale) tenuta in data odierna, “sentita per le vie brevi la direzione dell’Azienda sanitaria provinciale“, “visto che nonostante le attuali limitazioni il numero dei casi non diminuisce“. Un numero, quello degli attuali positivi al Covid-19 nel territorio comunale, che ad oggi sono 123 e che dal 23 dicembre scorso non è più sceso al di sotto della soglia “psicologica” dei cento contagiati. Dato comunque notevolmente inferiore a quello di una realtà come Avola, comune simile ad Augusta per numero di abitanti, dove si registrano ad oggi 405 soggetti attualmente positivi.


archeoclubmegarahyblaea
In alto