News

Augusta, Salvo Ravalli consegna uova pasquali ai meno fortunati da Catania a Brucoli. E prepara una festa al Csr

AUGUSTA – Come in ogni Epifania, è tornato in occasione della Pasqua tra i bimbi ricoverati al reparto di oncoematologia pediatrica del Policlinico di Catania per donare una piccola gioia (nella foto in evidenza). Il paracanoista augustano Salvo Ravalli, campione azzurro che partecipò anche alle Paralimpiadi di Rio 2016, non si è risparmiato ieri, consegnando personalmente circa ottanta uova pasquali tra Catania e Augusta, in parte fornitegli da una casa farmaceutica catanese.

Nel capoluogo etneo, si è prima recato al Policlinico, dove ha allietato la mattina dei piccoli pazienti insieme ai volontari dell’associazione di clownterapia “Il sorriso di Chiara“, fondata dalla concittadina Domenica Valentina Di Mare. Ha poi raggiunto il reparto di pediatria dell’ospedale Garibaldi-Nesima e infine Brucoli. Nel borgo marinaro frazione di Augusta, Ravalli ha donato le uova di Pasqua al locale refettorio delle Suore del Sacro Cuore.

Il paracanoista olimpionico, con la sua associazione “La forza di Salvo Ravalli” dedicata alle persone con disabilità, e in collaborazione con la suddetta associazione di clownterapia, sta allestendo una “festa” che si terrà nella prima parte della giornata di sabato 18 maggio al Csr (Consorzio siciliano di riabilitazione) di Augusta.

Sarà una festa con grigliata per tutti gli ospiti, e l’allegria assicurata dai clown de “Il sorriso di Chiara” – riferisce Ravalli – Ci sarà pure la possibilità per le persone diversamente abili di provare un giro a cavallo o un giro in moto, grazie ai motociclisti che si sono messi a disposizione“.


In alto