pubblicità elettorale
Sport

Corsa su strada, ben ventisette augustani al traguardo del Trofeo Carnevale di Acireale

AUGUSTA – Due atleti tra i primi cento e ben ventisette al traguardo, per le due società augustane, alla quarta edizione del Trofeo Carnevale di Acireale, vinto negli anni passati dai neroverdi Tony Liuzzo ed Ennio Salerno. Sono i numeri incoraggianti che la prima tappa del Grand prix regionale di corsa su strada sulla distanza di 10 km, organizzato dall’Asd Correndo per Aci-Acireale sotto l’egida del comitato Sicilia Fidal, ha fornito sullo stato di salute del movimento podistico cittadino.

Ieri mattina, sedici i podisti dell’Asd Megara Running (alcuni nella foto di copertina), sodalizio presieduto da Carmelo Casalaina, undici dell’Asd Atletica Augusta, società neroverde guidata da Lino Traina, a competere tra gli oltre settecento atleti in gara per i cinque giri da 2 km nel percorso urbano, alla presenza dei carri allegorici di uno dei più celebri carnevali d’Italia.

Il Trofeo Carnevale ha visto vincitore assoluto Vincenzo Agnello, atleta della lucchese Gp Parco Alpi Apuane, con il tempo di 30′ 26″. In ambito femminile ha vinto Nicoletta Santonocito, podista tesserata con la squadra catanese Magma Team Asd. Tra gli atleti augustani, spicca l’ottima prova di Franco Carpinteri della Megara Running, giunto in 30ª posizione assoluta e al secondo posto di categoria SM55, correndo la distanza in 36 minuti netti. Nei primi cento anche Sebastiano Alicata (categoria SM45) dell’Atletica Augusta, classificatosi 99° con il tempo di 39′ 02″.

Quando la squadra risponde presente nelle gare che contano, è motivo di grande orgoglio – commenta Carmelo Casalaina, presidente dell’Asd Megara Running, sulla prestazione dei suoi tesserati – Il nostro principio di società è fare gruppo, non importa se sei veloce o lento, ognuno è un tassello importante e quando si vedono i risultati siamo tutti soddisfatti“.

Da segnalare per la Megara Running, il 183° posto assoluto ad Acireale dell’infaticabile vicepresidente Giuseppe Dragà (categoria SM50), dopo che la domenica precedente si era piazzato tra i primi cento (98°) della nona edizione della “Maratonina dei Nebrodi” a Sant’Agata di Militello (Messina), prima prova del Grand prix regionale delle mezze maratone che aveva visto in particolare il 32° posto del compagno di squadra Salvatore Greco (SM45) con il suo nuovo miglior personale di 1h 25′ 48″.

Il prossimo appuntamento per gli augustani sarà domenica ad Agrigento, per la diciannovesima edizione della “Mezza maratona della Concordia”, la gara sulla distanza dei 21 km più partecipata della Sicilia.


La Gazzetta Augustana su facebook

Le Città del Network

 

Copyright © 2023 La Gazzetta Augustana.it
Testata editoriale iscritta al ROC con numero 25784
Direttore responsabile: Cecilia Casole
PF Editore di Forestiere Pietro - P. IVA 01864170897

Copyright © 2015/2023 PF Editore

In alto