News

L’Airc di Augusta presenta il 2° concorso fotografico “Emanuela Tringali”

AUGUSTA – Venerdì pomeriggio, la delegazione Airc di Augusta ha presentato la seconda edizione del concorso fotografico “Emanuela Tringali”.

La responsabile della delegazione Airc di Augusta Sabrina Toscano ha preso parola presentando il concorso, porgendo i ringraziamenti a tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione della manifestazione, ed ha espresso l’auspicio che “questo format possa essere preso d’esempio da altre delegazioni”.

Entro il 5 novembre, chiunque voglia partecipare al concorso potrà inviare due foto alla casella email dedicata, donando 5 euro. L’intero ricavato sarà devoluto all’Associazione italiana per la ricerca sul cancro. Il tema di quest’anno, “Viaggio in Sicilia, tra storia, arte, cibo e paesaggio”, consentirà un ampio spazio di inventiva ai partecipanti, i cui scatti dovranno essere “rigorosamente inediti, a colori, in bianco e nero o color seppia, senza alcun ritocco, e prive di qualsiasi segno di riconoscimento per garantire l’anonimato nei confronti dei giudici che valuteranno gli scatti in sedi separate l’uno dall’altro”, come ha sottolineato la Toscano.

Il concorso, patrocinato dal dipartimento di Agricoltura, Alimentazione e Ambiente dell’Università (Di3A) degli studi di Catania, parte in attivo con proventi, quasi tremila euro, già elargiti dai sostenitori Airc.

Sabato 19 novembre alle ore 17,30, presso il Circolo Unione di Augusta, saranno esposti i dieci scatti che avranno ricevuto più voti. Durante la serata, saranno comunque videoproiettate tutte le foto che hanno concorso e ai primi tre vincitori verrà consegnata una targa ricordo. A premiare il vincitore sarà Salvatore Luciano Cosentino, direttore del dipartimento Agricoltura, Alimentazione e Ambiente dell’Università degli studi di Catania.

Un giuria di qualità è chiamata a decretare i migliori scatti: Angelo Messina, presidente dell’Accademia Gioenia di Catania e consigliere regionale Airc, Giovanna Tomaselli, professoressa ordinaria del Di3A dell’Università di Catania, Giampaolo Schillaci, professore ordinario del Di3A dell’Università di Catania, progetto Greenet, Salvatore Bordonaro, professore associato del Di3A dell’Università di Catania, Alberto Romano, neurochirurgo e delegato Airc di Augusta, Gabriella Toscano e Grazia Barbera, delegate Airc di Augusta, la dott.ssa Ivana Sozzi e l’ing. Enrico Lombardo.

Questa manifestazione ci tocca particolarmente il cuore. L’anno scorso abbiamo avuto il coraggio di iniziare quest’avventura e quest’anno di portarla avanti con maggiore convinzione”, ha detto particolarmente emozionata la responsabile augustana Sabrina Toscano, ribadendo il nobile fine per cui “l’importante è donare”.


getfluence.com
In alto