News

2° concorso fotografico “Emanuela Tringali” per Airc, premiati i vincitori

AUGUSTA – Lo scorso sabato pomeriggio nel salone del Circolo Unione si è svolta la serata conclusiva del concorso fotografico “Emanuela Tringali”, organizzato dalla delegazione Airc territoriale, quest’anno alla seconda edizione.

Ha aperto la cerimonia la presidente del Circolo Unione, Gaetanella Bruno, porgendo i saluti di rito, per poi cedere la parola alla responsabile Airc e presentatrice della serata, Sabrina Toscano. Un doveroso ringraziamento da parte di quest’ultima è stato rivolto alla consigliera regionale Airc Liliana Biancheri De Vincenzi, che trent’anni fa diede vita alla delegazione Airc del territorio, adesso coordinata proprio dalla Toscano.

A due anni esatti di distanza dalla prematura scomparsa di Emanuela, il dono più bello che ci ha lasciato è la sua voglia di sorridere sempre alla vita. Emanuela credeva fortemente nella ricerca oncologica e nell’Airc, di cui era volontaria. La dedica del concorso post-mortem è dettata dalla volontà di non far cadere nell’oblio il suo coraggio esempio di vita”. Così ha esordito Sabrina Toscano.

Al tavolo dei relatori anche Salvatore Luciano Cosentino, direttore del dipartimento Agricoltura, Alimentazione e Ambiente dell’Università degli studi di Catania e il professore Angelo Messina consigliere regionale Airc e presidente dell’Accademia Gioenia di Catania, che hanno sottolineato l’importanza del lavoro svolto dall’Airc e di chi sostiene la ricerca contro il cancro.

Durante la serata sono state proiettate tutte le foto dei partecipanti, circa un centinaio, che hanno concorso, attraverso una raccolta fondi, inviando uno scatto sul tema “Viaggio in Sicilia, tra storia, arte, cibo e paesaggio”. I proventi sono stati interamente devoluti alla Associazione italiana per la ricerca sul cancro.

La giuria di qualità, formata da Angelo Messina, presidente dell’Accademia Gioenia di Catania e consigliere regionale Airc, Giovanna Tomaselli, professoressa ordinaria del Di3A dell’Università di Catania, Giampaolo Schillaci, professore ordinario del Di3A dell’Università di Catania, progetto Greenet, Salvatore Bordonaro, professore associato del Di3A dell’Università di Catania, Alberto Romano, neurochirurgo e delegato Airc di Augusta, Gabriella Toscano e Grazia Barbera, delegate Airc di Augusta, la dott.ssa Ivana Sozzi e l’ing. Enrico Lombardo, è stata chiamata a decretare i vincitori tra i tanti aspiranti, provenienti da diverse parti della Sicilia.

Premiati del concorso, per i dieci migliori scatti, sono stati: Corrado Di Mauro di Augusta, Tanino Cannavò augustano anch’egli, la V A del Liceo classico “Megara” di Augusta, Edoardo Finocchiaro di Catania, Angelo Sequenzia di Augusta, Ezio Raimondo di Caltagirone, Silvio Milano e Rina Spinali di Augusta, Marta Carbone catanese. Poi sul podio due ex aequo, rispettivamente tra l’augustana Daniela Petracca e Fernando Provitera di San Gregorio al terzo posto, e Alessio Carmine Saraceno e Leandro Tringali, entrambi di Augusta, al secondo posto. Primo posto e vincitore del concorso per Giovanni Abela di Siracusa.


getfluence.com
In alto