Sport

Automobilismo, Centamore 2° al memorial “Caldarella” di Avola. Scuderia augustana carica per il “Belpasso corse”

AUGUSTA – Domenica scorsa nuovo podio per un pilota della scuderia Augusta Racing Motorsport, che ha schierato in pista Camillo Centamore (nella foto in evidenza). Habitué e passato vincitore del memorial “Paolo Caldarella” di Avola, giunto alla decima edizione, il pilota augustano ha conquistato il 2° posto assoluto e il 2° posto di categoria in questo mini slalom urbano organizzato in memoria del giovane collega, deceduto all’età di 27 anni in un incidente stradale.

Sulle tre manche a disposizione per i quaranta in gara, Centamore, a bordo della sua Formula Junior, si è conteso la vittoria finale con Giuseppe Bellini su Formula Ghipard, un’auto più performante. Dopo le prime due manche, il divario tra i due è stato di circa un secondo. Poi tempi della terza manche, migliorati per i primi, infine ritoccati dai giudici di gara per alcune penalità, lasciando il podio inalterato.

Speaker della manifestazione Silvano Alia, che ha assegnato a Centamore un premio speciale per la pulizia di guida e il comportamento in pista.

Non mi aspettavo di ricevere un premio del genere – ci ha riferito Camillo Centamore – mi ha fatto molto piacere perché significa che è stata capita la difficoltà che trovo gara dopo gara per ottenere risultati nonostante la minima potenza della macchina. Ringrazio, oltre a mio padre per il set-up finale, Francesco Giangrande che mi ha aiutato in settimana e in gara. Faccio i miei complimenti al vincitore, perché ha fatto veramente una bella prestazione con una bella macchina“.

Il secondo posto assoluto del vicepresidente della scuderia augustana galvanizza tutto il team in vista della 4ª prova del Trofeo Acsi “Scuderia Belpasso corse”, in programma a giugno. Lo scorso 28 aprile, in occasione della 3ª prova corsa sulla “Pista del sole” di Villasmundo, i piloti dell’Augusta Racing Motorsport (nella foto all’interno dell’articolo) erano riusciti a conquistare importanti piazzamenti, racimolando nuovi punti fondamentali per il campionato regionale.

Sebastiano Giardina, presidente della scuderia, su Formula Tatus motore automobilistico, era giunto al 2° posto assoluto e 1° di classe. Tra le auto con motore motociclistico, per Davide Firrincieli, a bordo di una nuova Formula Oms, 3° posto assoluto e 2° di classe. Domenico Giangrande su Sport Prototipo Elia Avrio si era piazzato al 5° posto assoluto e al 2° di classe.

Tra le auto stradali, Salvatore Patanè su Mazda Mx5 si era classificato al 1° posto di classe, proprio davanti a Salvatore Patania su Lancia Beta Montecarlo.


getfluence.com
In alto