Politica

Consiglio comunale convocato per il venerdì santo, monta la polemica

AUGUSTA – La storia si ripete. Con la componente Tari dell’Imposta unica comunale (Iuc) e le relative tariffe per il 2018 da approvare in fretta e furia entro fine marzo, come lo scorso anno. Questa volta, però, la fine del mese di marzo coincide con le festività pasquali e in particolare le processioni religiose, attese quali appuntamenti con la fede e la tradizione dall’intera comunità cittadina.

Si apprende, dalla lettera di convocazione ricevuta dai consiglieri, che è stata fissata una seduta del Consiglio comunale, per discutere della tassa sui rifiuti, nella mattina del Venerdì Santo, 30 marzo. Precisamente alle ore 11.

A sollevare la questione è il consigliere di opposizione Giuseppe Di Mare, che definisce l’iniziativa “l’ultima trovata di un’amministrazione fuori dal mondo“, definendosi indignato e aggiungendo: “Vergogna, dimettetevi“. Di Mare ha già annunciato una conferenza stampa a riguardo per questo pomeriggio.

Si attendono delucidazioni sulla inusuale calendarizzazione dalla presidente del consiglio comunale, Sarah Marturana.

inserzioni

(Foto in evidenza: repertorio)


inserzioni inserzioni
In alto