Politica

Ex assessore di Augusta nominato in giunta ad Acireale

AUGUSTA – Dal secondo comune più popoloso della provincia di Siracusa, al secondo della provincia di Catania. L’ex assessore comunale di Augusta, Danilo Pulvirenti ha prestato giuramento stamani come assessore nella giunta del sindaco di Acireale, Stefano Alì.

Per il chimico catanese, a 41 anni, è la seconda prova amministrativa da assessore con delega all’Ambiente, che ha già detenuto (insieme alle ulteriori deleghe a Protezione civile e Mobilità) nella qualità di “tecnico” nella giunta pentastellata retta da Cettina Di Pietro dal marzo del 2016, in sostituzione del dimissionario Pino Pisani (attuale senatore), al maggio del 2019.

Dopo aver seguito in particolare i primi tre anni del servizio di raccolta differenziata porta a porta, Pulvirenti si dimise, l’indomani delle elezioni europee, con la seguente motivazione: “Ritengo che il mio contributo sia arrivato a compimento, il mio lavoro non mi consente più di dedicare il giusto tempo all’Ente che ho avuto l’onore di rappresentare“.

Anche ad Acireale, subentra a un assessore dimissionario, Daniele La Rosa, che ha lasciato l’incarico lo scorso 17 dicembre. L’ex assessore di Augusta fa adesso parte dell’amministrazione del sindaco Alì, in carica dal 2018 quando, sostenuto dal Movimento 5 stelle, vinse il ballottaggio.

(Nella foto di copertina, da sinistra: il sindaco di Acireale Stefano Alì, il neo assessore Danilo Pulvirenti e il segretario generale Mario Trombetta)


In alto