Primo piano

Recinzione al Rivellino, a rischio incolumità dei passanti

AUGUSTA – A seguito dei più recenti crolli in mare di parte del muro di contenimento del cosiddetto Rivellino della Porta Spagnola, opera di fortificazione realizzata a cavallo tra Cinquecento e Seicento, era stata allestita una lunga recinzione, a una distanza di sicurezza dal parapetto.

Da giorni, tale recinzione è per buona parte divelta, per diversi metri a partire dal rudere dell’antica porta. Continuiamo a ricevere foto-segnalazioni dai nostri lettori a testimonianza di quanto si scrive, l’ultima delle quali è quella pubblicata in evidenza, scattata in data odierna.

Si attende un tempestivo intervento delle istituzioni preposte, per quanto di rispettiva competenza, nella direzione della messa in sicurezza dell’area, per rimuovere un potenziale rischio per l’incolumità dei passanti.


inserzioni inserzioni
In alto