News

Emergenza rifiuti, il Comune invita i cittadini a limitare il conferimento

AUGUSTA – Sono numerosi i comuni siciliani che segnalano in data odierna l’impossibilità degli autocompattatori di conferire i rifiuti in discarica perché trovano chiusi i cancelli. Un problema che affligge anche il Comune di Augusta, come si informa attraverso la pagina social istituzionale.

Già il ministero dell’Ambiente aveva emesso una nota dalla quale si evinceva una possibile emergenza rifiuti, rilevando che in Sicilia “la capacità residua di trattamento in discarica non garantisce l’autonomia regionale oltre i nove mesi agli attuali livelli di smaltimento“.

Gli enti locali restano in attesa di un’ordinanza regionale che apra la strada a una nuova deroga ai limiti del conferimento dei rifiuti nelle discariche siciliane, con l’ultima concessa scaduta questo martedì.

Il Comune di Augusta conferma in questi minuti che gli autocompattatori della Pastorino, e di tutti gli altri comuni interessati, non hanno potuto conferire nella discarica della Sicula Trasporti “per il mancato rinnovo dell’autorizzazione regionale“.

inserzioni

La nota del Comune prosegue, avvertendo che “questa sera non si potrà procedere all’ulteriore svuotamento dei cassonetti stradali“, motivo per cui “si richiede la massima collaborazione limitando al massimo il conferimento dei rifiuti“.

A questo punto, si auspica la pubblicazione del decreto nel più breve tempo possibile, per evitare un’emergenza ben più grave.


scuolaopenday
In alto