Cronaca

Furti e folle corsa contromano su tratto autostrada Augusta – Lentini

AUGUSTA – La mattinata, dalle ore 4, ha visto impegnati militari dell’Arma e agenti della Polizia di Stato in un’azione successiva ai furti perpetrati col metodo della “spaccata” ai danni di due esercizi commerciali di Priolo Gargallo, una profumeria e una tabaccheria.

furto-scasso-tabacchi-profumeria-e-recupero-refurtiva-prioloIn particolare i malviventi, utilizzando un’automobile rubata mercoledì a Catania, hanno sfondato prima la vetrina della tabaccheria dove hanno sottratto circa 400 pacchetti di sigarette, la somma di 600 euro e dolciumi vari, ed immediatamente dopo quella della profumeria, senza riuscire in questo caso a rubare nulla grazie al tempestivo intervento delle pattuglie dell’Arma. I ladri, messi in fuga, sono poi scappati a bordo di un’altra autovettura, una Fiat Panda, abbandonando il veicolo usato come ariete poiché rimasto incastrato all’interno della vetrina.

Mentre sul luogo dei furti intervenivano immediatamente i Carabinieri del Nucleo investigativo di Siracusa, nonché dell’Aliquota radiomobile e del Comando Stazione di Priolo, e gli agenti della Polizia di Stato in servizio alle volanti della Questura di Siracusa, altre pattuglie si adoperavano alla ricerca dei fuggitivi.

I malviventi, lanciati a folle velocità, sono stati intercettati allo svincolo autostradale di Augusta ed inizialmente inseguiti da alcune vetture della Polizia di Stato, finché hanno percorso pure un tratto autostradale in contromano in direzione Siracusa, nel tentativo di far perdere le proprie tracce. Come da rinvenimento successivo di Polizia e Carabinieri, a causa dell’eccessiva velocità, la Fiat Panda si è ribaltata sulla corsia di sorpasso all’altezza di una galleria in territorio di Lentini, dove è stata abbandonata.

inserzioni

Tutta la refurtiva, eccetto la somma di denaro, è stata recuperata e restituita dalla Polizia al proprietario della tabaccheria, mentre continuano le indagini e le ricerche congiunte degli autori, che si sono dileguati nonostante il pauroso incidente stradale occorsogli.


scuolaopenday
In alto