Sport

Serie C femminile, Pallavolo Augusta vince e si proietta verso la zona play-off

AUGUSTA – Dopo aver chiuso il 2016 con il passaggio ai quarti di finale di Coppa Sicilia, grazie alla vittoria sull’Ardens Comiso, la Pallavolo Augusta apre il nuovo anno con un successo da tre punti che la proietta nella parte alta della graduatoria del girone C della Serie C femminile: supera in quattro set l’Aurora Volley Siracusa, fanalino di coda del girone ancora a 0 punti, e sale a quota 16 punti, mantenendo il contatto con le formazioni che lottano in zona play-off e tenendo le distanze dalla zona più pericolosa della classifica.

Nella partita disputata al palasport di Brucoli lo scorso sabato pomeriggio, caratterizzata da una temperatura proibitiva con il gelo a farla da padrone, la Pallavolo Augusta ha dettato tempi e gioco nei primi due set, poi ha abbassato il livello nel terzo parziale, concesso alle ospiti nonostante una rimonta importante che per poco non consentiva alle padrone di casa di ribaltare il set, fino a chiudere definitivamente i conti nella quarta frazione di gioco.

Venendo alla cronaca del match casalingo, la Pallavolo Augusta è tornata in campo in questo nuovo anno schierando Carmeci in palleggio con Sirone opposta, la capitana Giuffrida e Canneddu schiacciatrici di banda, al centro Vinciguerra e Marino con Marano libero. Dopo un inizio equilibrato con le giovani siracusane pronte a ribattere punto su punto, la formazione di casa ha preso le misure ed ha innestato la marcia giusta senza più concedere nulla alle ospiti fino al 25-18. Inizio di secondo set ancora più determinato con un netto predominio delle augustane, scese in campo con gli innesti di Vescovo e Miceli in posto 4 e di Calleri da opposta: 25-13 per la Pallavolo Augusta, con l’esordio in Serie C nelle fasi finali del parziale anche della giovane libero Scarnato.

Nella fase iniziale del terzo set le augustane forse pensano erroneamente di aver già mandato in archivio la pratica e commettono una serie di errori gratuiti, che permettono alle ospiti di acquisire un ampio vantaggio. Il ritorno in campo di Giuffrida, Canneddu e Sirone coincide con una progressiva rimonta che consente alle padrone di casa quasi di ribaltare l’esito del set, ma il rush finale premia l’Aurora ai vantaggi: 29-31. Nel quarto set la reazione della Pallavolo Augusta è rabbiosa e determinata: tutta la squadra sale di rendimento e non lascia spazio alle giovani avversarie, con Vinciguerra top scorer del match con 21 punti, fino al 25-7 per il 3-1 conclusivo.

inserzioni

Un successo che appunto vale 16 punti in classifica, provvisoriamente al terzo posto in condivisione del girone, in attesa delle sfide odierne. Prossimo confronto in trasferta ad Adrano, contro una formazione alla ricerca di punti per uscire dal guado della zona retrocessione.

Ecco le statistiche individuali della formazione di casa diretta dal duo tecnico Gennuso – Peluso: Carmeci 6, Vescovo 3, Canneddu 8, Ranno G., Giuffrida 11 (K), Sirone 9, Marino 9, Miceli 3, Vinciguerra 21, Marano (L1), Calleri 3, Scarnato (L2).


inserzioni inserzioni
In alto