News

Vecchio padiglione dell’ospedale al freddo, richiesto l’intervento dei tecnici

AUGUSTA – Stando alle ultime informazioni raccolte, si tratta di un guasto all’impianto di riscaldamento dell’acqua, che sta arrecando disagi al personale e all’utenza del vecchio padiglione del “Muscatello”, almeno da sabato mattina. Temperature basse, acuite dal clima gelido che attanaglia da alcuni giorni anche Augusta, e carenza di acqua calda, come testimonia il signor U.D.A., congiunto di una paziente ricoverata presso l’ospedale civico.

A raccogliere tale testimonianza e a denunciare il disservizio è il consigliere comunale di opposizione Nilo Settipani, proprio sabato mattina presente nel vecchio padiglione insieme al meetup di ispirazione pentastellata “Augusta 2.0” e al Tdm, per richiamare l’attenzione della cittadinanza e in particolare della politica comunale sul ridimensionamento ancora in atto del “Muscatello” e sui “silenzi” dell’Amministrazione pentastellata. “Oggi coloro che prima delle elezioni avevano dichiarato guerra a chi stava per far chiudere l’ospedale, arrivati nella stanza dei bottoni, ne stanno a guardare la chiusura“, evidenzia ancora una volta il consigliere a seguito del recente disservizio.

Intanto il direttore sanitario Alfio Spina ha effettuato un sopralluogo ed ha assicurato che per domattina, lunedì, è previsto un intervento da parte dei tecnici incaricati, per il ripristino del funzionamento dell’impianto. Riferisce che “comunque la situazione è costantemente sotto osservazione da parte della direzione e del personale“.


inserzioni inserzioni
In alto