Sport

È della Virtus Augusta Basket il primo memorial “Cortese” di Siracusa

AUGUSTA – Si è concluso sabato sera il 1° memorial “Marcella Cortese”, organizzato dalla società Siracusa Basket e svolto nel capoluogo aretuseo dal 2 al 4 giugno.

Otto le squadre della categoria Aquilotti, ovvero i nati nel 2005-2006, che hanno aderito all’evento. Oltre alla squadra ospitante, il torneo ha visto la partecipazione di Virtus Augusta, Thapsos Priolo, Lions Lentini, Omega Misterbianco, Sporting Club Adrano, Basket School Gela, Flower Sport Palermo.

Le gare, giocate nel palazzetto dello sport e nella palestra Akradina, sono state sapientemente arbitrate da un gruppo di miniarbitri della provincia di Siracusa, tra cui gli augustani Riccardo Malvaso e Federico Mameli.

In finale si sono confrontate la squadra della Virtus Augusta, del presidente Josè Motta, e quella della Sb Basket School di Gela. Dopo una combattutissima gara di sei periodi da sei minuti ciascuno, ad avere la meglio e a festeggiare il meritato trionfo è stata la formazione degli Aquilotti augustani, allenati dagli istruttori Gigi Valora e Stefania Perrone, che ha dominato per quasi tutto il tempo, vincendo quattro periodi su sei.

inserzioni

È elemento degno di nota che tra tutte le squadre partecipanti al torneo, la compagine augustana annoverava tra le sue fila il maggior numero di ragazzine, a dimostrazione dell’ottimo lavoro svolto dalla società in ambito femminile.

Questi i nomi degli atleti: Federica Terrone, Chiara Strazzulla, Martina Blanco, Greta La Face, Sara Miraglia, Alessia Pianeta, Flavio Buscema, Salvo Giummo, Francesco Petracca, Gabriele Russo, Augusto Motta, Giuseppe Silvestro, Rosario Tringali, Valerio Piermattei, Matteo Arena, Raffaele Madonia, e il capitano Daniele Mameli.

Grande soddisfazione in casa Virtus, come si evince dalle parole dell’istruttore Gigi Valora: “La vittoria in questo torneo suggella una crescita costante del settore giovanile della nostra società, nonché una meritata conclusione dell’impegnativa stagione appena trascorsa. Dopo un breve periodo di riposo, la società si preparerà ad affrontare la nuova stagione sportiva con la grinta di sempre”.


scuolaopenday
In alto