News

Xifonio Cup, “Ottovolante” fa sua la prima regata velica. Alla base di Marisicilia quasi mille visite, nave Palinuro protagonista

AUGUSTA – La Marisicilia Cup è entrata nel vivo sabato mattina, con la prima regata velica in programma: la dodicesima edizione della Xifonio Cup. Al via della regata, che prevedeva partenza e arrivo davanti al Comando Marittimo dopo il giro di boa a Brucoli, oltre venti barche provenienti da diversi circoli nautici della Sicilia e non solo. Le due regate del weekend sono organizzate dal Comando Marittimo Sicilia e dal Club Nautico Augusta Asd, in collaborazione con l’associazione culturale “Icob”.

Il vincitore in “over all” è stato “Ottovolante” di Fabio Santoro (primo anche nella categoria Crociera Regata), davanti a “Ricomincio da tre” di Antonio Miceli e “Bluette” di Mario Zappia. “Magie” di Vincenzo De Filippo, invece, si è aggiudicata la vittoria nella Gran Crociera. Si è regatato con vento debole in aumento: dai 5 nodi della partenza si è passati agli undici nodi di fine regata.

Nel primo giorno di apertura al pubblico, grande l’affluenza alla base di Terravecchia, anche per la concomitante possibilità di visita alla nave scuola Palinuro alla fonda, con il supporto logistico del Gruppo barcaioli di Augusta. A fine giornata circa 900 visitatori. Il programma ha visto altresì varie esibizioni di diverse discipline sportive e marinare, ma anche l’esibizione della Fanfara di presidio della Marina militare giunta da Taranto.

Anche questa domenica, sia al mattino che al pomeriggio, sarà possibile visitare la goletta al porto commerciale di Punta Cugno, dalle ore 10 alle 12 e dalle 15 alle 18. Nella mattinata si svolgerà la seconda regata velica, la Marisicilia Cup, con un vento previsto intorno ai 15 nodi e mare formato con onda fino a un metro e mezzo.

inserzioni

(Nella foto di repertorio in evidenza: Ottovolante nella regata Palermo-Montecarlo)


inserzioni inserzioni
In alto