News

Successo dello spettacolo tutto augustano per la serata teatrale di apertura della Marisicilia Cup

AUGUSTA – La piece “Don… Un fidanzato per due figlie” ha fatto tappa, venerdì sera, nel comprensorio Terravecchia della Marina militare. Inserita tra gli eventi collaterali delle regate veliche Marisicilia Cup e Xifonio Cup, la commedia scritta e diretta da Mauro Italia ha deliziato il pubblico accorso per l’imperdibile spettacolo gratuito.

Alla presenza di numerosi spettatori tra militari e civili, del contrammiraglio Nicola De Felice, comandante Marisicilia, padrone di casa, la compagnia “Teatro stabile di Augusta“, in tournée nazionale, ha ancora una volta lasciato il segno.

Infatti Giuseppe Zanti, che interpreta Don Provolone Manici, Carla Baffo, nel ruolo di zia Caterina, e l’apprezzata compagnia locale hanno portato in scena la commedia brillante, in due atti, che gioca sugli equivoci, raccontando le conseguenze quasi disastrose della scelta di un boss mafioso degli anni trenta di diventare un uomo onesto. Nel cast, le figlie interpretate da Ninetta Lavio e Domi Pugliares che ne combinano di tutti i colori, i due scagnozzi Giovanni Spadaro e Simone Trupia che non riescono a gustare la vita da onesti, lo scatenato professore Cucuzza interpretato da Giuseppe Trupia che si diverte a canzonare l’ex boss Don Provolone, oltre allo stesso Mauro Italia nel ruolo del contabile Antonio.

Un gioco di valigie è centrale nella trama, determinando il susseguirsi di equivoci per una comicità veramente unica, che raggiunge l’apice nel finale a sorpresa con l’arrivo di un’inaspettata moglie, Giorgia Messina, che sconvolge l’intero racconto.

inserzioni

La storia ha rapito il pubblico, coinvolto anche dalle musiche di scena composte da Italia e dal suono del mare, vicinissimo al palcoscenico.


inserzioni inserzioni
In alto