Cronaca

Autostrada Siracusa-Catania, ancora roghi e rallentamenti tra gli svincoli di Augusta e Melilli

AUGUSTA – Sta lentamente tornando alla normalità la situazione sull’autostrada Siracusa-Catania, interessata nel corso della mattinata e del pomeriggio dai numerosi incendi che l’hanno ripetutamente lambita.

L’ultimo rogo ha coinvolto il tratto autostradale tra lo svincolo di Melilli e Augusta, almeno tra le ore 16 e le ore 17, subito dopo la riapertura del tratto successivo, con gli automobilisti in direzione Catania costretti a fermarsi, incolonnati, per alcuni chilometri (vedi foto in evidenza, ndr). Il lavoro incessante di Vigili del fuoco, volontari della Protezione civile e agenti della Polstrada ha consentito di limitare i disagi e di arginare l’impatto delle fiamme sul traffico veicolare.

Intanto, nelle ultime ore, è stato riaperto il tratto della Strada statale 114 precedentemente chiuso, dal km 130 al km 126, tra Villasmundo e Brucoli (vedi articolo), anche se permangono rallentamenti.


In alto