News

Augusta, sorgerà un McDonald’s in corso Sicilia

AUGUSTA – Il marchio globale “McDonald’s” arriverà ad Augusta, alla Borgata precisamente, con ristorante, bar e servizio drive-in. Lo si apprende da una delibera di giunta approvata ieri dall’amministrazione Di Mare.

La scorsa estate, il 22 giugno, il Comune pubblicava un avviso avente ad oggetto “manifestazione di interesse per l’acquisizione di soluzioni tecnico-gestionali per la valorizzazione dell’area di proprietà comunale” sita in corso Sicilia, angolo via Aldo Moro, cioè alle spalle del Palajonio e di fronte alla caserma dei carabinieri, su un’area di 6.280 metri quadri ricadente in zona “F” (“parti del territorio destinate ad attrezzature ed impianti di interesse generale”).

E l’unica istanza ricevuta dal Comune è stata proprio quella della più famosa catena al mondo di fast food, presentata il 15 settembre per il tramite della società italiana “McDonald’s Development Italy Llc” con sede operativa ad Assago (Milano), che sarà società attuatrice.

Il progetto proposto dall’azienda prevede opere di realizzazione e costruzione di attività di ristorazione, area esterna e relativi parcheggi pertinenziali, opere di realizzazione di strade per viabilità interna con relativi sottoservizi (impianto di illuminazione, fognatura bianca e nera ecc.), nonché opere di sistemazione aree a verde, aree destinate ad attività ludiche con la realizzazione di un campo da minibasket. Una volte ultimate, le aree a verde e ludiche e le strade di viabilità interna verranno restituite al Comune, a cui verrà consegnato anche il campo da minibasket per l’affidamento a una società sportiva con apposito bando.

Il fabbricato con ristorante, bar e pertinenze che la McDonald’s costruirà, sarà concesso dal Comune per 30 anni dietro il pagamento di un canone annuo di 45mila euro oltre Iva.

Dalla delibera di giunta si apprende che comunque, prima della stipula della convenzione, l’azienda è autorizzata all’esecuzione di sondaggi geologici e ambientali nell’area e che la stipula stessa è subordinata all’esito favorevole di tali indagini.

(Foto di copertina: generica)


In alto