Cronaca

Augusta, tragedia nella notte. 24enne si suicida lanciandosi dal quarto piano

AUGUSTA – La tragedia si è consumata nella notte, in centro storico. Un giovane augustano di 24 anni si sarebbe lanciato dal quarto piano dell’abitazione, condivisa con il padre.

Purtroppo i sanitari del “118” giunti nell’Isola hanno solo potuto constatarne il decesso. Sul luogo i carabinieri di Augusta. Ignoti i motivi che possano aver spinto il giovane al gesto estremo.

La salma del ventiquattrenne è attualmente sotto sequestro nella sala dell’obitorio dell’ospedale “Muscatello”, in attesa che il magistrato di turno valuti se disporre l’autopsia o meno. Solo dopo, l’Autorità giudiziaria consentirà lo svolgimento del funerale.

(Foto di copertina: repertorio)


In alto