pubblicità elettorale
News

L’augustana Giorgia Gulino coreografa “I destini di Agamennone” al festival internazionale giovanile di Corinto

AUGUSTA – Nuove soddisfazioni per l’augustana Giorgia Gulino, insegnante di danza e coreografa, nella veste di docente di danza contemporanea presso l’indirizzo coreutico dello storico Liceo “Gargallo” di Siracusa.

Dal 10 maggio e fino a oggi, 13 maggio, si sta svolgendo nel teatro comunale di Corinto, città del Peloponneso che si erge accanto alla omonima polis greca che ebbe grande rilevanza tra l’ottavo e il quinto secolo a.C., la seconda edizione del “Festival internazionale del teatro classico dei giovani”.

L’istituto siracusano, guidato dalla dirigente scolastica Annalisa Stancanelli, alla luce del buon esito della prima edizione in cui aveva presentato uno spettacolo incentrato sul mito di Edipo, è tornato in Grecia con un nuovo laboratorio di teatro classico, dal titolo “I destini di Agamennone“, nell’ambito del progetto “Danza e classicità” finanziato con risorse a valere sul Pnrr.

Sempre nel solco dell’accostamento di testi greci classici e moderni, al fine di riproporre il mito in modo più incisivo e dinamico, alle canoniche parti recitate si sono alternate sezioni liriche e, in particolare, coreografie realizzate dalla docente augustana Giorgia Gulino. Mentre a curare la recitazione e la parte musicale sono stati i docenti Gianpaolo Castro, Paolo Madella, Mariacristina Marino e Consuelo Rogasi.

Trentasette gli studenti coinvolti, che frequentano gli indirizzi presenti nello storico liceo siracusano, non solo il coreutico e il musicale, ma anche il classico e il linguistico.

Ho ideato e curato le coreografie dal punto di vista tecnico ed espressivo, ed è stato un lavoro molto interessante – ci racconta Giorgia Gulino da Corinto (vedi foto di copertina) – perché inserite in un contesto multidisciplinare ai fini della rappresentazione della tragedia greca”.

Lo spettacolo ha ricevuto gli applausi della platea, composta da numerosi docenti e studenti di diverse nazionalità, che condividono la passione per il teatro classico.

La ballerina augustana, dopo aver conseguito la laurea presso l’Accademia nazionale di danza a Roma, titolo abilitante all’insegnamento, è tornata una decina d’anni fa nella città natia, dove ha fondato e dirige l’associazione culturale “Choréia” (scuola di danza classica e contemporanea), una passione che continua ad alimentare, parallelamente alla docenza nel capoluogo aretuseo.


La Gazzetta Augustana su facebook

Le Città del Network

 

Copyright © 2023 La Gazzetta Augustana.it
Testata editoriale iscritta al ROC con numero 25784
Direttore responsabile: Cecilia Casole
PF Editore di Forestiere Pietro - P. IVA 01864170897

Copyright © 2015/2023 PF Editore

In alto