News

Augusta, l’arte presepiale al “Megara”. Oggi i “Presepi per le vie” del Comitato commercianti

AUGUSTA – Ieri mattina nell’aula “Vallet” del Liceo “Megara”, Fabio Di Grande, artigiano per hobby, ha illustrato agli oltre cento alunni delle prime classi l’arte presepiale.

Il Presepe con la P maiuscola è la rappresentazione della nascita, della famiglia, dell’unione dei popoli, del bene che vince sul male – ha detto Di Grande È fatto di simboli che assumono, a seconda del periodo e delle correnti di pensiero, significati diversi, uno su tutti la grotta e la mangiatoia”.

La referente scolastica del progetto, la docente Cassandra Carriglio, ha spiegato che l’incontro si è diviso in due momenti: uno dedicato alla parte teorica attraverso il racconto del presepe nella sua simbologia tradizionale, e uno rivolto alla creazione pratica del lavoro. I materiali utilizzati dall’artigiano per passione Di Grande, che nella vita fa un altro mestiere, sono polistirene, das, plexiglass, materiali facili da lavorare che consentono di ottenere un ottimo risultato estetico. Mentre l’impianto utilizzato per le luci decorative, come precisato da Di Grande, è “a basso voltaggio per scongiurare il pericolo di incendio”.

Quindi il dirigente scolastico Renato Santoro ha evidenziato il valore dell’iniziativa sostenendo che “tradizione vuole che si prepari l’albero di Natale e il presepe entro il giorno dell’Immacolata, che è l’8 dicembre” e quindi ha aggiunto: “Ho pensato che i ragazzi devono comprendere che tradizione e lavoro devono essere un tutt’uno. Molte tradizioni si sono perse. Si comprano cose già belle e fatte. Una volta con il materiale povero si costruiva. Si costruisce attraverso la tradizione L’artigiano sta man mano scomparendo, dobbiamo dare la forza ai ragazzi che vogliono creare un’impresa in proprio di poter costruire qualcosa”.

L’idea di coinvolgere i ragazzi in una lezione su come si costruiscono i presepi è stata proposta dal dirigente scolastico del “Megara” dopo aver fatto aderire anche i liceali al concorso a premi dell’evento “Presepi per le vie”, che si terrà questo sabato pomeriggio a partire dalle ore 16 nel centro storico, promosso dal Comitato commercianti Augusta in collaborazione con il Comune.

Tutte le scuole cittadine parteciperanno al contestuale concorso sui presepi, esibendo i loro presepi e saranno, anche, protagonisti di uno spettacolo musicale sul sagrato della chiesa Madre. Mentre alcuni presepi realizzati da Di Grande, con le tecniche di cui ha reso partecipi gli studenti, saranno esposti, sempre in occasione dell’evento dei commercianti, all’interno di Palazzo Vinci.

La vicepresidente del Comitato, Marina Cannata, presente alla cittadella degli studi insieme alla presidente Cappelleri, ha espresso entusiasmo per la grande partecipazione, in particolare dei giovani, agli eventi organizzati dai commercianti. “Il nostro obiettivo non è solo ripopolare il centro storico – ha detto – ma anche dare un’anima a questa città”. Un auspicio, dopo il clamoroso successo del “Mercatino di Natale” di domenica scorsa (vedi articolo), perché il nuovo evento dei “Presepi per le vie” rappresenti un ulteriore passo verso l’obiettivo prefisso.


In alto