Archivio

Caos autostrada, duro attacco all’Anas

Galleria nell'autostrada Catania-Siracusa

Vincenzo Vinciullo deputato regionale Ncd all'ArsAUGUSTA – Dopo la lettera di diffida da parte dell’associazione “Codici”, di cui abbiamo scritto ieri, interviene sul problema irrisolto delle gallerie al buio nell’autostrada Catania-Siracusa l’on. Vincenzo Vinciullo.

A detta del deputato regionale del Ncd, “l’Anas, attraverso dei comunicati stampa e attraverso delle risposte ufficiali fatte pervenire all’Ars, aveva assicurato e garantito di avere già aggiudicato i lavori per la realizzazione dell’impianto elettrico all’interno delle gallerie maggiori di 500 metri sulla Siracusa-Catania e che entro luglio sarebbero iniziati i lavori“.

Vinciullo segnala, con rammarico, che “nemmeno il mese di agosto ha visto gli operai della ditta che si è aggiudicata i lavori iniziare gli stessi“. E richiede tempi certi per l’inizio dei lavori e notizie sui tempi e le modalità attraverso le quali verranno invece illuminate le gallerie inferiori a 500 metri.

Il deputato regionale conclude con un attacco politico ai vertici dell’Anas Sicilia: “È evidente che così non possiamo continuare, l’Anas ci aveva abituati a ben altre attenzioni verso la provincia di Siracusa e di conseguenza ci auguriamo che o si cambia comportamento o cambino al più presto gli attuali responsabili dell’Anas in Sicilia“.


In alto