Sport

Nuoto paralimpico, successo del campionato regionale organizzato a Melilli dall’Asd Il Faro onlus

MELILLI – Si è svolta questa domenica presso la piscina comunale di Melilli la settima edizione del campionato regionale di nuoto paralimpico, organizzata dall’Asd Il Faro onlus di Augusta-Catania, associazione sportiva dilettantistica per persone diversamente abili presieduta da Giovanni Spadaro.

Una manifestazione sportiva riservata ad atleti, amatori e agonisti diversamente abili, supportata da importanti sponsor privati, nonché patrocinata da istituzioni e dal Rotary club di Augusta e dal club Inner Wheel di Augusta. Il coinvolgimento del Rotary è legato al fatto che la tappa regionale è associata al “Memorial Giuliano Ricciardi“, nel ricordo del compianto professionista e presidente del Rotary club. Mentre il club Inner Wheel di Augusta ha recentemente donato proprio all’associazione presieduta da Spadaro un sollevatore mobile, grazie al quale un centro nuoto augustano potrà abbattere le barriere architettoniche e consentire l’accesso in piscina in autonomia per attività riabilitative, sportive o ricreative.

Nonostante l’organizzazione dell’evento sia di fatto interamente augustana, il campionato si svolge da sempre a Melilli non solo perché da anni, ormai, la piscina comunale di Augusta non esiste più, tanto che i resti dovrebbero essere presto demoliti in esecuzione del progetto di riqualificazione dell’area, ma perché la piscina comunale di Melilli è dotata di attrezzature tali da consentire alle persone diversamente abili di accedere alla vasca con facilità.

L’evento sportivo è stato aperto dall’Inno di Mameli, eseguito dal baritono augustano Marco Zarbano, ed è stato presentato da Mauro Italia, alla presenza di Giuseppe Pitari, presidente del Rotary augustano, Valentina Cappiello e Nadia Micalizio, rispettivamente presidente del club Inner Wheel di Augusta e governatrice distrettuale dell’Inner Wheel, e, fra i tanti volontari presenti, anche dell’allenatrice Giovanna Capuano, augustana da sempre impegnata nello sport e nel sociale. Inoltre, è stato consegnato l’annuale premio riservato a chi si è distinto nel volontariato e nel sociale a Salvatore Ponzio, presidente dell’associazione “Fratres” di Augusta.

La cerimonia pomeridiana di premiazione ha sancito quindi la vittoria del campionato regionale da parte dell’associazione “Come ginestre” di Catania, seguita al secondo posto da “Il Faro onlus” di Augusta, infine sul gradino più basso del podio l’associazione “Project diver” di Enna.


In alto