Cronaca

Animata lite tra ex nuora e suocera prosegue al pronto soccorso, intervengono i carabinieri

AUGUSTA – Ieri pomeriggio, carabinieri del nucleo Radiomobile di Augusta si sono recati al pronto soccorso dell’ospedale “Muscatello”, dove un uomo aveva chiesto il loro intervento per una lite tra la propria madre e la ex moglie.

I militari giunti sul posto, dopo aver provveduto a fare calmare i presenti, hanno accertato che l’uomo aveva accompagnato al pronto soccorso la propria madre per farle prestare le cure del caso, a seguito di un’aggressione asseritamente subita poco prima da parte della sua ex moglie, pare a causa dell’ennesima disputa scaturita per la gestione dei figli minori della giovane coppia, ormai da tempo separata.

Anche la ex coniuge dell’uomo si è recata al pronto soccorso dello stesso ospedale per ricevere le cure sanitarie a seguito della lite con la ex suocera, ma le due donne incontrandosi per la seconda volta avrebbero ripreso a litigare e aggredirsi reciprocamente, anche in presenza del personale sanitario.

Dopo che i carabinieri hanno sedato gli animi delle due donne, le due donne sono state soccorse e curate dal personale medico per i leggeri traumi contusivi e stati d’ansia riportati e successivamente sono state dimesse. I militari dell’Arma hanno invitato le parti, qualora lo ritenessero necessario, a recarsi in caserma per formalizzare la denuncia dell’accaduto.


inserzioni inserzioni
In alto