pubblicità elettorale
Cronaca

Augusta, festa in villetta in piena “zona rossa”: sorpresi e multati una decina di giovani

AUGUSTA – Una festa in villetta con una decina di ventenni partecipanti, tra balli, cibo e bevande, senza mascherine e senza distanziamento interpersonale. È la scena che hanno trovato domenica scorsa i carabinieri dell’aliquota radiomobile di Augusta in contrada Vignali, zona di campagna nei pressi della strada provinciale 3 Augusta-Villasmundo.

Sono stati gli stessi militari a sorprendere i giovani, transitando in quella contrada durante un servizio di pattuglia, quando hanno notato una decina di autovetture parcheggiate davanti a una villetta.

La situazione appariva d’altronde abbastanza chiara, considerata anche la musica che proveniva dall’abitazione, ed il controllo ha confermato i sospetti“, si legge nel comunicato dei carabinieri. I giovani, tutti incensurati, una volta scoperti hanno “almeno mostrato un atteggiamento collaborativo e sommesso, prendendo atto del loro comportamento sconsiderato“.

Tutti sono stati sanzionati amministrativamente, con una multa pari a 400 euro a testa, per aver violato le disposizioni da “zona rossa” regionale prescritte dai provvedimenti governativi, sia dal Dpcm del 14 gennaio che dall’ordinanza del presidente della Regione siciliana del 16 gennaio.

Informazione, appelli, moral suasion: tutto vano finché i singoli non comprendono la gravità della situazione e non si impongono di rispettare le norme – si legge ancora nel comunicato del comando provinciale dei carabinieri – Ed è una considerazione che d’altronde vale per tutti gli ambiti della vita comune“.

(Foto di copertina: repertorio)


La Gazzetta Augustana su facebook

Le Città del Network

 

Copyright © 2023 La Gazzetta Augustana.it
Testata editoriale iscritta al ROC con numero 25784
Direttore responsabile: Cecilia Casole
PF Editore di Forestiere Pietro - P. IVA 01864170897

Copyright © 2015/2023 PF Editore

In alto