Cronaca

Augusta, improvvisa scomparsa di Mimmo Fruciano, presidente dell’associazione Tds

AUGUSTA – Vasto cordoglio è stato manifestato immediatamente sui social non appena è stata diffusa la notizia dell’improvvisa scomparsa di Domenico, detto Mimmo, Fruciano, 72 anni, attualmente presidente dell’associazione augustana Tds “A tutela della salute e del presidio ospedaliero Muscatello”, dopo essere stato per un ventennio circa presidente della locale sezione del Tribunale per i diritti del malato.

Fruciano, tipografo in pensione, si era dedicato, collaborato da un manipolo di volontari come lui, con grande impegno e autentica passione in difesa del presidio ospedaliero, il “Muscatello” appunto, più volte a rischio d’essere ridotto al rango di poliambulatorio.

Negli anni in cui è stato prima al Tribunale diritti del malato, poi a capo dell’associazione Tds, fondata nel luglio del 2017, Fruciano ha organizzato vari incontri e convegni sulla “salute” del Muscatello, attirando l’attenzione dell’opinione pubblica e degli organi di stampa. All’ultimo importante convegno sul tema, tenutosi due anni fa a palazzo Zuppello, ottenne la partecipazione dell’allora presidente della commissione regionale Antimafia, Nello Musumeci, oggi presidente della Regione.

I funerali avranno luogo nella chiesa di Cristo Re, domani, 2o febbraio, alle 16,30. L’editore, la direzione e la redazione de La Gazzetta Augustana.it partecipano al lutto della famiglia.

G.C.


In alto