pubblicità elettorale
News

Augusta, pesce luna avvistato e filmato nel golfo Xifonio

AUGUSTA – Un cosiddetto pesce luna è stato avvistato e filmato ieri mattina, per coincidenza giorno della festa patronale di San Domenico, all’imboccatura del golfo Xifonio. Si tratta del “Mola mola”, il più grande pesce osseo esistente, raggiungendo alcuni esemplari le 2 tonnellate, dal peculiare corpo appiattito, che frequenta anche il Mediterraneo ma ad elevate profondità.

È possibile incrociarlo soltanto quando decide di riemergere in superficie, per esporsi in senso orizzontale ai raggi solari, attirando l’attenzione con la pinna che, vista da una barca, può essere confusa con quella di uno squalo. Il pesce luna si nutre di plancton, meduse, crostacei, pesci e alghe.

L’altro protagonista dell’insolito incontro di ieri è un diportista, Seby Piazza, augustano amante della mountain bike e ovviamente del mare, che ha filmato l’avvistamento pubblicandolo sui social. “Un esemplare di circa un metro di diametro. Girava intorno all’imbarcazione ma non avevo nulla per dargli da mangiare“, ci racconta. Piazza ricorda un precedente personale incontro con un pesce luna, avvenuto lo scorso anno al largo di Punta Izzo.

Facendo appello alla memoria di alcuni esperti del mare augustano, si riceve conferma che non si ricordano avvistamenti nel golfo Xifonio, mentre sono segnalati incontri, seppur sporadici, al largo del Faro Santa Croce o di Brucoli.


La Gazzetta Augustana su facebook

Le Città del Network

 

Copyright © 2023 La Gazzetta Augustana.it
Testata editoriale iscritta al ROC con numero 25784
Direttore responsabile: Cecilia Casole
PF Editore di Forestiere Pietro - P. IVA 01864170897

Copyright © 2015/2023 PF Editore

In alto