pubblicità elettorale
Sport

Canottaggio giovanile, dieci medaglie augustane al meeting nazionale a Sabaudia

AUGUSTA – Sulle acque del lago di Paola a Sabaudia (Latina), nello scorso fine settimana, si è svolto il 1° Meeting di società del Sud rivolto anche alle categorie giovanili (Allievi, Cadetti, Universitari). La Canottieri Club Nuoto Augusta ha portato a casa un bottino di 10 medaglie sulle dieci gare in cui ha visto in acqua i suoi giovani canottieri.

8 medaglie di società e 2 medaglie su imbarcazioni regionali, di cui in particolare 4 ori, 1 argento e 5 bronzi. Una affermazione in campo nazionale per il remo augustano, che nel weekend precedente alle regate regionali selettive sul lago Poma, nel Palermitano, aveva centrato cinque vittorie, due secondi e un terzo posto, più le due convocazioni negli equipaggi siciliani.

Sugli scudi, come al solito, Flavio Spinali (2 ori, 1 argento, 1 bronzo), 1° al traguardo in 7,20 Allievi C e 1° nel doppio Allievi C con Stefano Puca della Canottieri Pro Monopoli. Ancora, 3° posto sul quattro di coppia Allievi C nella gara riservata alle rappresentative regionali.

Sofia Ternullo (1 oro, 2 bronzi), 3ª in 7,20 Cadette e 3ª in singolo Cadette  e 1ª sul quattro di coppia Cadette regionale, inedita vittoria per un’imbarcazione femminile siciliana in regate di questo livello.

Gabriella Tumminello (1 oro, 1 argento) è giunta 1ª e 2ª nel 7,20 Allieve B2. Anche Valentino Spinali (2 bronzi) per ben due volte sul podio, 3° in 7,20 Allievi C e  3° in singolo Allievi C.

Questi risultati sono il frutto del buon e duro lavoro, sempre col sorriso, fatto in società in tutte le sue fasi di preparazione, che dura già dal mese di settembre“, commenta il presidente e coach Vincenzo Galoforo (nella foto di copertina, a destra).

Anche per questa trasferta, come per le altre fatte in questi ultimi anni fuori dalla Sicilia – sottolinea – sono doverosi i ringraziamenti alla cortesia degli “amici”: per questa gara alla Canottieri The Core di Sabaudia, che ha messo a disposizione le proprie imbarcazioni e ha permesso ai miei ragazzi di gareggiare e conseguire questi risultati. I miei ragazzi avrebbero preferito gareggiare con le imbarcazioni con cui si sono preparati per questo appuntamento, però le nostre risorse sociali non permettono economicamente il loro trasporto oltre lo Stretto“.

Andiamo avanti lo stesso, nonostante una certa indifferenza – aggiunge il presidente della Canottieri Club Nuoto Augusta – ma io mi gratifico moltissimo, oltre la comune immaginazione, nel sentir nominare e ripetere i nomi dei miei ragazzi che lottano da protagonisti in gara e sul podio durante le premiazioni, o il nome della mia società, la Canottieri Club Nuoto Augusta, che tanti anni fa ho onorato dignitosamente come atleta e oggi come legale rappresentante“.

Va ricordato, restando agli anni recenti, che lo storico sodalizio augustano del remo ha sfornato un talento assoluto quale Sebastiano Galoforo, laureatosi campione del mondo under 23 nell’estate 2017 a Plovdiv, in Bulgaria, con il “4 senza” pesi leggeri azzurro. Tra le nuove promesse, Flavio Spinali ha già ricevuto, lo scorso novembre al Foro Italico, il premio Unione nazionale veterani dello sport (Unvs) riconosciuto ai migliori atleti-studenti italiani del 2023, mentre Gabriella Tumminello, lo scorso febbraio a Palermo, è stata premiata dal comitato regionale della Federazione italiana canottaggio per i risultati conseguiti nel 2022-2023.

Ad attendere i giovani canottieri neroverdi sono adesso campionati siciliani e qualificazione per la Coppa Coni, sul lago Poma il prossimo 25 maggio. A luglio, squadra a Varese per il Festival dei giovani “Gian Antonio Romanini”.

(Nella foto di copertina, da sinistra: Flavio Spinali, Gabriella Tumminello, Sofia Ternullo, i coniugi Galoforo)


La Gazzetta Augustana su facebook

Le Città del Network

 

Copyright © 2023 La Gazzetta Augustana.it
Testata editoriale iscritta al ROC con numero 25784
Direttore responsabile: Cecilia Casole
PF Editore di Forestiere Pietro - P. IVA 01864170897

Copyright © 2015/2023 PF Editore

In alto