Sport

Coppa Italia Promozione, Megara esce a testa alta

AUGUSTA – Nella gara di ritorno dei trentaduesimi di Coppa Italia Promozione, disputata questo sabato pomeriggio, l’Atletico Catania ha imposto al Megara lo stesso risultato della sfida del “Megarello”, quando tra le polemiche sull’arbitraggio, si concluse con il risultato di 1-2.

Alla trasferta etnea, i neroverdi guidati da mister Migneco si sono presentati in formazione rimaneggiata, senza Di Mauro, Marziano e Massa, ma alla fine della partita rimane la convinzione di un’altra prestazione molto positiva per l’undici augustano. La sensazione dal doppio confronto è di non aver mai sofferto particolarmente l’Atletico Catania, collettivo creato per ambire ad importanti traguardi.

Venendo alla cronaca della partita, il Megara scende in campo con il 3-5-2, con Maglitto e Gattuso davanti. Fin dalle prime battute, gli uomini di Ciccio Migneco con aggressività imbrigliano la manovra dei catanesi. Il Megara prima colpisce un palo con Maglitto e poi al 32’ passa in vantaggio con Strano, abile a sfruttare di testa una punizione di Mangiameli. Non passano neanche 10 minuti che una prodezza del catanese Santanna manda le squadre negli spogliatoi sul risultato di 1 a 1.

Nella ripresa il Megara sfiora il gol con Mangiameli, ma è l’Atletico Catania a passare con una bellissima azione di contropiede, messa a segno da Sottile. I neroverdi non si abbattono e all’85’ con Doumbia, autore di una prestazione sontuosa, vanno vicinissimo al pareggio, con il centrocampista neroverde a tu per tu con il portiere che, però, non riesce a superarlo.

inserzioni

A fine partita, mister Migneco ha commentato: “Dispiace uscire dalla Coppa in questo modo: nelle due partite non abbiamo sicuramente demeritato, mettendo in campo tanta determinazione e cuore. L’Atletico è una bella squadra ed io sono soddisfatto dei miei ragazzi, oggi ancor di più, viste le assenze che avevamo. Sono felice per l’impegno di tutti“.

Quindi, subito testa al campionato: “Adesso ci butteremo sul campionato, provando a regalare alla società ed alla Città soddisfazioni importanti”. Infatti, anche se il calendario sarà reso noto soltanto lunedì prossimo, è già previsto per domenica 11 settembre il debutto nel torneo di Promozione.


inserzioni inserzioni
In alto