Cronaca

Evade dai domiciliari per gettare l’immondizia, arrestato 23enne augustano

AUGUSTA – È accaduto ieri, giovedì, mattina. I Carabinieri dell’aliquota Radiomobile della Compagnia di Augusta, nell’ambito di predisposti servizi finalizzati al controllo di soggetti sottoposti alle misure degli arresti domiciliari, hanno arrestato per evasione, in flagranza di reato, il 23enne augustano Miscel Carbonaro.

Nonostante fosse agli arresti domiciliari, è stato trovato fuori dalla propria abitazione. L’arrestato, che ha dichiarato ai militari di trovarsi fuori casa per gettare l’immondizia, dopo le formalità di rito, è stato nuovamente accompagnato presso la sua abitazione a disposizione della competente autorità giudiziaria.

Il giovane si trovava agli arresti domiciliari dal 17 gennaio scorso, quando poco prima della mezzanotte sempre i militari dell’aliquota Radiomobile, durante il regolare servizio perlustrativo, lo sorprendevano in via Lavaggi ad armeggiare intorno ad una Fiat Punto nel tentativo di asportarla. Alla vista dell’autoradio, il Carbonaro si dava alla fuga, culminata con la cattura e l’arresto per tentato furto aggravato.


archeoclubmegarahyblaea
In alto