News

Maltempo, violente precipitazioni e scirocco anche ad Augusta nella mattina della Domenica delle Palme. Danni in provincia

AUGUSTA – Il ciclone mediterraneo, che questa domenica mattina ha coinvolto il Sud e in particolare Sicilia e Calabria, ha fatto la sua comparsa anche ad Augusta. Una mattinata della Domenica delle Palme caratterizzata da precipitazioni piovose, non particolarmente abbondanti (appena 7 millimetri totali) ma violente, in particolare tra le ore 10 e le 12, con forti raffiche di scirocco.

Non si sono registrati particolari disagi al traffico veicolare. In piazza Duomo erano stati allestiti i gazebo con i tradizionali rametti d’ulivo e di palma benedetti, i cui promotori hanno dovuto attendere la tarda mattinata per avviare la vendita.

Il bollettino regionale diramato dalla Protezione civile per questa domenica comunicava un livello di allerta “giallo”, quindi di generica “attenzione”, per quanto attiene al rischio meteo-idrogeologico e idraulico. Nello stesso bollettino si prevedevano comunque i rovesci di forte intensità con “rinforzi fino a burrasca forte, specie sui settori ionici”.

Diversi danni dovuti al maltempo si sono registrati in provincia, in particolare nel territorio di Melilli, dove il vento ha scoperchiato il tetto di un casolare (vedi articolo), e a Marzamemi, dove un muro perimetrale è crollato su una delle strade di accesso alla frazione (vedi articolo).

Le previsioni meteo del sito ilmeteo.it farebbero pensare a un progressivo miglioramento delle condizioni climatiche già nel pomeriggio.

 


In alto